James Heeley: Parfum questionnaire

James Heeley e il mondo degli “odori”: da quello dei cibi a quello dei fiori.

E’ nato nello Yorkshire, in Inghilterra, e ha studiato filosofia ed estetica a Londra, ma è stato a Parigi, dove si era trasferito per il suo lavoro da designer, che ha avuto la folgorazione per il mondo delle fragranze.  E nella capitale francese ha  sede il suo brand omonimo James Heeley, una delle maison profumiere più famose al mondo. Affascinato dal mondo dei profumi, ha appreso la tradizionale arte profumiera lungo un periodo di oltre dieci anni, lavorando a fianco di esperti nasi presso i laboratori di Grasse nel sud della Francia. È tra le figure di punta della nuova profumeria artistica internazionale, contesto nel quale ha saputo ritagliarsi una personale e sofisticata nicchia.

Un odore della tua infanzia. L’erba appena tagliata.

Primi ricordi legati al mondo del profumo. Il talco profumato alla rosa di mia nonna.

L’ultimo odore che ti ha colpito. Il burro di Ucuuba brasialiano, una pianta che cresce in Amazzonia.

Il primo profumo che hai indossato. Monsieur de Givenchy.

Il tuo odore preferito. Il gelsomino e la menta.

Un odore di cibo che ami. Quello del lime e del pompelmo.

Un odore che odi. Vaniglia sintetica (vanillina)

Se tu fossi un profumo quale saresti? Vetiver Veritas, il mio nuovo profumo al 100% naturale.

Se fossi costretto ad indossare un profumo per tutta la vita, quale sarebbe? Un profumo di agrumi freschi, qualcosa di simile al mio Saint Clement’s.

Non puoi vivere senza l’odore di …Gli estratti naturali.

Il tuo fiore preferito. Anemome bianco, ma non ha odore.

Un profumo ti piacerebbe aver inventatoLe parfum de Therese di Edmond  Roudnitska.

L’odore della tua casa. Gesso, cemento e pietre (un cantiere!)

Il tuo profumo preferito. Vetiver Veritas.

Cinque odori, partendo dalla tua infanzia. L’erba verde appena tagliata. Le rose nel giardino (Mio nonno era ossessionato dalle rose). Quello dei falò in giardino. La salsa alla menta o la menta fresca la domenica. Il profumo della pancetta alla griglia al mattino.

Collezioni qualcosa? Art, design e troppa “spazzatura”.

Blog o sito preferito. Hedi Slimane

App preferita. Shazam

 

Be first to comment

Rispondi