Perfume Questionnaire: Nobi Shioya

Il mondo degli odori e dei profumi di Nobi Shioya, artista giapponese e creatore del brand di fragranze artistiche S-Perfume, nel nostro perfume questionnaire.

 

 

Un brand di fragranze permeato dagli echi e rimandi alla cultura giapponese, quella dell’artista e scultore Nobi Shioya, noto anche come Sacre Nobi, creatore di S-Perfume. Anche il packaging dei profumi risente dell’influenza della cultura del Sol Levante con un codice visivo minimal, in cui la palette cromatica si affianca alla scelta dell’essenza principale di ogni fragranza. I nuovi profumi lanciati sul mercato italiano: S-ex, 100%Love, Musk S, 1499, sono sensuali, mistici e spirituali. In Italia il brand è distribuito da Intertrade Group e in vendita in selezionate profumerie su tutto il territorio.

Primo profumo indossato. Non ho mai indossato profumi in quanto, per gli uomini giapponesi della mia generazione,  era ritenuto non virile.

Profumo preferito. E ‘quasi impossibile rispondere a questa domanda, ma ho un forte attaccamento al 100% Love. Dal 2003, quando è stata introdotta la prima versione di 100% Love durante la mia installazione d’arte a New York, io e Sophia Grojsman  abbiamo trascorso 5 anni per perfezionare la fragranza. Ci sono stati un paio di versioni differenti durante il corso, e mi piace come Luca Turin ha citato l’ultima (e l’attuale) versione di 100% Love – “Se c’è un universo parallelo in cui gli odori sono teoremi, 100% amore sarebbe qualcosa di simile a una prova della congettura di Riemann. “

Un odore di cibo che ama. L’odore di Sashimi e riso caldo insieme.

Un odore che odia. Anche se non mi dispiace l’odore pungente della metropolitana di New York durante l’estate, io odio l’odore delle strade di New York City.

Se fosse un profumo quale sarebbe? Non un profumo, ma una materia prima IFF Galaxolide Super.

Fiore preferito. Sono cresciuto nella giungla di cemento del Giappone e non piacciono i fiori in generale. L’unica cosa che mi piace è il turbinio di petali di ciliegio che cadono.

Il profumo che avresti voluto inventare. Angel di Thierry Mugler o Bvlgari nero forse …

Il profumo della sua casa. La mia casa profuma di incenso giapponese. Il megliore incenso giapponese non è disponibile al di fuori del Giappone, questa è una delle ragioni per cui sono ritornato in Giappone dopo aver vissuto a New York più di due decenni.

Profumo preferito. Non indosso profumi, ma non di tanto in tanto spruzzo una soluzione al 20% di Galaxolide Super.

Un odore senza cui non può vivere. L’odore dei miei figli.

L’ultimo odore che l’ha colpita. L’odore del corpo sudato di una giovane e bella donna che stava lavorando su una borsa pesante accanto me in palestra questa mattina.

L’odore della sua città. L’odore dell’Oceano Pacifico, antichi templi e santuari, alberi come Hinoki, il cedro giapponese e la Quercia dente di sega.

Se fosse costretto a indossare un solo profumo per tutta la vita, quale sarebbe? L’odore del mare.

Colleziona qualcosa? Ho una piccola collezione o Katana (spada giapponese), e sono molto costosi.

Blog o sito internet preferito. Sono un ragazzo analogico e non sono appassionato di media digitali.