Benamôr: un brand storico da scoprire

Stesso packaging, dagli anni ’20, per l’iconico brand portoghese Benamôr, che arriva finalmente in Italia

 

Arriva finalmente in Italia Benamôr, iconico brand portoghese dal packaging art déco, lanciato nel 1925 a Lisbona da un farmacista e che ha mantenuto intatto negli anni il suo prestigio in patria ma soprattutto il suo patrimonio e le origini. Nel 2002 Pierre Stark, ex direttore di L’Oréal a Lisbona si innamora della storia e delle potenzialità del marchio e lo rileva insieme ad altri due soci, il portoghese Filipe Serzedelo e un azionista giapponese, Takehide Takasa. L’imprenditore francese decide che è arrivato il momento di far conoscere il brand fuori dai confini mantenendo l’eredità del marchio. Oggi la gamma di Benamôr comprende la famosa crema “miracolosa” per il viso, Créme de Rosto, saponi e e una linea di bodycare. Quattro “famiglie” di prodotti; Alantoine, una crema emolliente e riequilibrante. Gordíssimo con burro di karitè per la pelle secca, Rose Amélie, chiamata così in onore dell’ultima regina del Portogallo, e infine Jacarandá, che si ispira al profumo dei bellissimi alberi dal fiore viola della capitale. Le ricette di bellezza includono gli ingredienti tradizionali utilizzati da Benamôr fin dall’esordio sul mercato, come l’alantoine, ma anche l’aloe vera, l’olio di argan e il burro di karitè. Le creme sono prodotte in Alenquer, i tubi di alluminio provengono dallo stesso stabilimento di Moncao da 90 anni e le scatole di carta sono prodotte a Braga, finanche lo stampo di saponi è uno stampo storico che risale agli anni ’50 e tutti i prodotti sono fatti a mano. La linea é priva di petrolati, parabeni e conservanti.  Benamôr é distribuito in Italia in selezionate profumerie la cui lista si può richiedere al distributore italiano Calé