Brad Biophotonic Skincare: nuovo brand tecnologico

Quando l’ingegneria chimica si sposa con la bellezza: Brad Biophotonic Skincare.

di Ivana Aloe

Brad Biophotonic Skincare è un marchio Statunitense ideato da Brad Hunter ex collaboratore di  brand di successo come  Estée Lauder, La Prairie e Lancôme. Il marchio nasce  nel 2004 quando Brad Hunter viene incaricato per la  creazione di una linea cosmetica di lusso per una flotta di aerei privati. Ogni prodotto della gamma venne concepito per proteggere la pelle dagli effetti nocivi dei viaggi frequenti. Vennero effettuati studi sugli effetti dannosi della fluttuazione della pressione in cabina, sull’estrema altitudine, sui livelli di radiazioni cosmiche e aria contaminata. Attraverso questi studi  Hunter concluse  che questi effetti non solo sconvolgevano  la pelle ma alteravano, anche, la stabilita delle formulazioni cosmetiche stesse.

Hunter valutò, in seguito, che le condizioni di stress a cui la pelle veniva sottoposta durante i viaggi in aereo erano semplicemente una versione esagerata di tutto ciò a cui  la  pelle è esposta tutti i giorni.  Tutti i cosmetici Brad BioPhotonic SkinCare sono progettati utilizzando la scienza tradizionale di bio-fermentazione. In poche parole, la fermentazione produce energia. Quando i prodotti vengono applicati, il processo di fermentazione concentra il valore nutriente e aumenta la biodisponibilità degli ingredienti in modo che possano essere assorbiti negli strati più profondi della pelle.

La Bio-fermentazione non richiede conservanti; previene l’ossidazione così da mantenere la massima potenza e l’efficacia degli ingredienti e aumenta l’attività antimicrobica dei prodotti. In base alla tecnologia Biophotonic utilizzata la luce stimola l’attività cellulare per questo i prodotti sono confezionati in vasetti di vetro viola in modo che i raggi dannosi vengono filtrati mentre la luce violetta è in grado di penetrare e continuare ad attivare e ad eccitare le molecole, per mantenere la potenza delle  formulazioni ad un livello alto e per un periodo di tempo prolungato.

Il successo del progetto ha portato al lancio nel 2010 del Brad Biophotonic Skincare, con una raccolta completa di prodotti portentosi concepiti per guarire, stimolare e rivitalizzare la pelle esposta ai fattori ambientali più difficili. BRAD Biophotonic si prende cura di tutti i tipi di pelle, utilizza ingredienti naturali senza parabeni, solfati, coloranti o profumi e non viene effettuata nessuna sperimentazione animale.

Nel giro di poco ha aperto a Los Angeles la boutique monomarca e la linea è diventata rapidamente la preferita dagli gli editor di bellezza, makeup artist e addetti del settore, ricevendo diversi premi.