BY TERRY Lip-Expert: la recensione di Alessandra Angeli, makeup artist

La nuova collezione di rossetti liquidi firmata By Terry, Lip-Expert, provata e approvata da Alessandra Angeli, makeup artist

Alessandra Angeli ha scoperto la passione per il trucco quando aveva sei anni, grazie a uno specchio e una scatola di pastelli Supracolor. Una lunga parentesi come makeup artist delle celebrities, nel mondo del cinema e televisione a Roma, per poi approdare a Milano e lavorare esclusivamente nella moda. Si divide tra i set fotografici dei più importanti magazine italiani e internazionali, quelli delle campagne pubblicitarie e naturalmente i backstage delle sfilate. Quando non é impegnata a truccare le donne più belle del mondo la trovate davanti l’obiettivo di una telecamera come opinionista televisiva, in tanti ricordano ancora la sua partecipazione a show televisivi come Pechino Express o The Voice. Da questa settimana vi presenterà in qualità di esperta i prodotti di makeup più interessanti e i nuovi brand da scoprire e provare.

Lip-Expert di By Terry

“Terry de Gunzburg, mogul di ByTerry, brand francese dello skincare e make up di lusso, ha lanciato la sua nuova linea di rossetti liquidi, i Lip Expert; 32 tonalità, 16 opache e altrettante dal finish lucido, vinilico, quattro quelle disponibili in entrambe le formule (2 naturali e due rossi bombastici!) e una gamma colori che si declina in una vasta gamma di nude, rossi vivaci, bordeaux profondi e comprende anche gli arancioni e i rosa arditi!

A proposito delle formule, sono nuovissime, basate su principi attivi protettivi e idratanti (negli Shine ritrovo il comfort del Baume de Rose, un vero masterpiece del brand!) atti a rendere piacevole e confortevole indossare il rossetto.

Nei Matte la presenza di oli volatili, ad elevato assorbimento e rapida asciugatura, crea una copertura opaca, affina l’intensità del colore, data anche dall’elevata pigmentazione, mentre un film protegge gli oli assicurando un risultato a lunga durata e confortevole, “kissproof”.

Negli Shine invece, il protagonista è un gel memory a base di polimeri, molto elastico, che fa scivolare sulle labbra la texture sontuosa che abbraccia letteralmente le labbra per un risultato molto brillante e vivace, vinile puro.

In entrambi i casi l’applicazione è facile, grazie anche all’applicatore morbido e vellutato che ha un design pensato per assicurare un’ ottima precisione e per distribuire la dose giusta di prodotto, in un solo gesto, per un’applicazione a prova di errore, anche senza l’aiuto del lip liner.

Geniale anche il packaging in “fiala”, il cui design ricorda le vetrate in stile neoclassico della Galerie Veró-Dotat, in cui Madame de Gunzburg ha aperto il primo punto vendita parigino del brand, che permette rapidi ritocchi durante l’arco della giornata.

Questo è un prodotto pensato per chi ama il rossetto ma non ha tantissimo tempo per applicarlo, per chi ama il look naturale, ma anche quello sofisticato, “à la parisienne”, che solo un bel rossetto rosso sa donare.

Da make-up.artist, l’ unico consiglio che mi sento di dare riguardo a stesura è di desaturare l’applicatore di prodotto e, se avete delle rughette sul contorno labbra, applicate un po’ di correttore sul contorno e aiutatevi con una matita in modo che , soprattutto nel caso dei colori dal finish Shine, in modo che il colore non ci finisca in mezzo creando un effetto antiestetico.”