Dermacosmetics: la nuova linea di skincare che blocca l’effetto nocivo degli zuccheri sulla pelle

In molte hanno sperimentato la frustrazione di non riuscire a perdere peso, se non con diete ferree, dopo la nascita di un figlio, soprattutto se in tarda età, dai quarant’anni in su. E’ successo anche alla Dottoressa Schmiedeberg che dopo la nascita del suo terzo figlio non riusciva ad eliminare i kg in più nonostante controllasse l’alimentazione. Così ad un certo punto decise di rinunciare a carboidrati e zuccheri  e solo allora vide dei risultati. La cosa che però la lascio sorpresa fu il netto miglioramento della pelle. Curiosa di saperne di più su come gli zuccheri influiscono sul nostro corpo iniziò a fare ricerche su un sito specifico, dove sono raccolti tutti i risultati di ricerche mediche e scientifiche. All’epoca però, parliamo di nove anni fa, non trovò nulla. E così iniziò una ricerca personale e dopo anni tra studio e prove di laboratorio scoprì che esiste un solo ingrediente attivo efficace contro la saccarificazione della pelle. la L-Carnosina. L-carnosina costituita da due amminoacidi – alanina e istidina- che aiuta la pelle in molti modi a mantenere la sua elasticità, elasticità tuttavia, nonostante sia presente nel corpo umano il livello di L-carnosina diminuisce gradualmente con l’aumentare dell’età. Ci sono voluti due anni per sviluppare la linea di skincare Dermacosmetics, in vendita in esclusiva da Douglas, che si compone di una serie di sieri preparatori che contengono diversi attivi, dal retinolo, alla VItamina C, acido ialuronico, niacina che protegge la pelle da influenze ambientali dannose, agenti patogeni e radicali liberi e rinforza la barriera protettiva della pelle. E poi estratto di tè verde anti infiammatorio e altri ingredienti ancora. Il trattamento di skincare, da applicare dopo i sieri, contiene L-Carnosina che penetra profondamente nella pelle e protegge i ricettori del collagene, ed è presente anche tra gli ingredienti del contorno occhi.

Be first to comment

Rispondi