Double Cleansing: a cosa serve, su quali tipi di pelle funziona, come farla

La mattina quando vi svegliate vi capita di notare tracce di trucco sul cuscino? Oppure quando vi guardate allo specchio al risveglio avete gli occhi da Panda con l’alone del mascara sotto gli occhi?  Se la risposta é affermativa vuol dire che non pulite bene la pelle prima di andare a dormire. Se una passata rapida di acqua micellare può essere sufficiente per rimuovere il trucco superficiale, è necessario un detergente adeguato per una pulizia profonda, solo così potrete avere una pelle più luminosa e più sana. Il mio consiglio? Passate alla double cleansing o doppia pulizia da inserire nella beauty routine della sera.

Quali sono i vantaggi della doppia pulizia?
Lo scopo della doppia pulizia è quello di garantire che la pelle venga accuratamente pulita a un livello più profondo per prevenire brekout e aumentare la luminosità. Se per il mattino basta un solo prodotto per pulire la pelle, la sera tra trucco,  sostanze inquinanti, oli e sudore pulire bene la pelle è fondamentale. L’aggiunta di un secondo detergente alla routine di pulizia oltre a rendere la pelle più pulita e luminosa, riduce i pori, e le imperfezioni, brufolini compresi.

Perché è utile utilizzare due diversi tipi di detergente?
Ci sono due famiglie principali di detergenti; quelli a base di olio e a base d’acqua. I detergenti a base di olio sono principalmente costituiti da oli vegetali mentre i detergenti a base d’acqua sono più comunemente quelli in schiuma. Gli oli sono più adatti per eliminare lo sporco e le sostanze inquinanti mentre i detergenti a base d’acqua aiutano efficacemente a lavare via i residui di sporco e detergono a fondo la pelle. Pensatelo come ad un gioco di squadra.

Double Cleansing per quali tipi di pelle funziona?
La doppia pulizia è adatta a tutti i tipi di pelle, tuttavia in caso di pelle particolarmente sensibile, fate attenzione quando decidite quali combinazioni di detergenti usare, i detergenti a base acida che potrebbero aggravare la pelle. Per la pelle secca, le texture balsamiche che includono gli emollienti aiuteranno a nutrire e idratare. Per la pelle grassa, un detergente schiumogeno è particolarmente efficace, mentre le formule che incorporano un enzima acido o fruttato aiutano a illuminare e promuovere un sano ricambio cellulare.

E’ necessario usare un panno per il viso durante la doppia pulizia?
Incorporare un panno di mussola nella beauty routine porta con sé gli ulteriori benefici della pulizia manuale e dell’esfoliazione. Quindi sì se già l’ho usate o se volete provare a fare la double cleansing aiutandovi con un panno. No, se siete sempre di fretta.

Be first to comment

Rispondi