Dyson Supersonic: l’asciugacapelli da record

Silenziosissimo, compatto, di design e super tecnologico é il phon Dyson Supersonic….

4 anni di lavoro, 103 ingegneri impegnati nello sviluppo del progetto, investimenti per 70 milioni di euro e la creazione di un laboratorio ad hoc per studiare la scienza del capello e come mantenerlo sano, dopo aver osservato come le chiome reagiscono alle diverse fonti di stress. Questi sono i numeri da record di Dyson Supersonic, il phon di nuova generazione del brand famosissimo tra le maniache della pulizia per l’aspirapolvere ultra tecnologico. Un phon super innovativo di dimensioni ridotte il cui motore é non solo otto volte più veloce rispetto ai concorrenti, ma è tanto piccolo da entrare nel manico di Dyson Supersonic, anziché nella testa, il luogo dove di solito é posizionato. Silenziosissimo, il team di ingegneri ha ridotto al minimo i rumori con una ventola posizionata all’interno del motore. Dyson Supersonic dispone poi di un sistema di controllo intelligente del calore, per evitare l’esposizione del capello a temperature eccessive, uno dei maggiori danni per i capelli,  producendo un getto veloce e mirato, con quattro livelli di calore differenti, incluso il getto freddo. Dyson Supersonic é dotato anche di accessori magnetici – un beccuccio lisciante e il diffusore per i capelli ricci – in questo modo é possibile asciugare e acconciare i capelli in un solo passaggio. Un phon da guinnes dei primati anche nel prezzo: 399 euro, che però valgono in pieno a salute dei capelli e una messa in piega perfetta