L’Acqua di Bellezza di Caudalie: elisir multiuso

Venti anni fa Caudalie lanciava sul mercato la sua Acqua di Bellezza, destinata a diventare il prodotto feticcio di beauty addicted, makeup artist e celebrities.

Per i makeup artist e gli appassionati di bellezza  l’Acqua di Bellezza é un prodotto iconico, non c’è backstage nelle sfilate in cui non venga usata tanto che molte modelle non riescono a farne a meno, perché una volta nebulizzata sul viso non solo fissa il makeup ma rinfresca e lenisce la pelle. Per crearla Mathilde Thomas, proprietaria del brand Caudalie, si era ispirata all’elisir di giovinezza della Regina D’Ungheria, una formula creata dai monaci per la sovrana nel XIV secolo, non immaginando il successo che avrebbe riscontrato allora come oggi, dato che a distanza di vent’anni é ancora uno dei best seller del brand.

Ma perché chi prova l’Acqua di Bellezza non riesce più a farne a meno? Innanzitutto abbiamo le note rigenerative di benzoino e mirra, estratti di fiori d’arancio con effetto calmante, quelli di rosa, tonificante, estratti di uva che illuminano e infine olio di rosmarino e menta che purificano. Questa Eau è adatta a tutti i tipi di pelle e subito dopo averla spruzzata lenisce e rilassa, diminuendo la dimensione dei pori.