Make-up: Il rossetto rosso

Un cult del make-up? Il rossetto rosso. Mille virtù e zero difetti.

 make-up

Un classico del make-up: il rossetto rosso

Se c’è una cosa che le donne sanno é che indossare un rossetto rosso ti cambia la giornata. Faccia stravolta dai postumi di una notte insonne? Basta metterlo su e tutti noteranno solo lui. Provate, poi, ad uscire con il rossetto rosso e catturerete gli sguardi maschili, impresa sempre più ardua, e l’autostima salirà alle stelle. In più sorridendo scoprirete che i vostri denti sembrano avere usufruito di un trattamento sbiancante. Tante virtù e zero difetti. Peccato che in molte si privano di tale pilastro del make-up perchè sono convinte di non essere in target con il colore. Niente di più sbagliato. Basta osare. E per chi è ancora titubante googlate Diana Vreeland e scoprirete che il leggendario direttore di Vogue America,  icona di stile, ma certo non una bellezza, per tutta la sua vita ha indossato solo rossetto rosso. E non é l’unica.

Bionde, brune & Co

Ogni donna può contare su diverse tonalità di rosso per cui il nostro consiglio é provarne tanti fino a quando non si troverà quello che più soddisfa. Per le patite di liste e regole eccone alcune. Più é chiaro il colore della pelle, occhi e capelli più bisogna orientarsi sui rossi arancio. Più é scuro il colore dell’incarnato, occhi e capelli meglio optare per i toni più rosati. I contrasti cromatici esaltano le vostre caratteristiche. Quando si seleziona una tonalità di rossetto a caso, dove questo contrasto non è presente, si perde l’effetto “wow” che un rossetto rosso può dare. Le Bionde dovrebbero scegliere i rossi che mettono in risalto le diverse sfumature di biondo nei capelli, mentre le brune cercare sfumature che esaltano i loro occhi. Per le more dagli occhi chiari perfetti i rossi dalle tonalità più accese: il rosso lampone o un rosso ciliegia. Per le brune dall’incarnato diafano e gli occhi scuri rossi intensi e profondi, come il carminio. Per le rosse i toni del corallo e il ciliegia.

Make-up in versione giorno e sera

Durante il giorno la maggior parte delle donne usa poco make-up e in questo caso é perfetto un rosso opaco. La sera si tende a truccare di più gli occhi e la scelta migliore é un gloss rosso. Più sarà lucido più sarà facile da portare. Il rosso glossy dona inoltre un aspetto più luminoso. Il rosso opaco (mat) indurisce il volto. Ricordate inoltre che il gloss e le tinte aranciate vanno bene con l’abbronzatura perché esaltano il colore della pelle mentre in autunno meglio preferire le tonalità mat.

Il primo rosso

Pronte ad inserire il rossetto rosso nel vostro make-up? Il modo più semplice di osare é attenuarlo con po’ di gloss.  Se optate per un rosso audace, il resto del viso dovrà essere pulito e semplice. La pelle di conseguenza curatissima. Accentuate poi le guance e gli occhi con una palette di tonalità neutre, mantenendo tenue l’applicazione di fard, ombretto, eyeliner per lasciare in primo piano alle labbra.

 

Be first to comment

Rispondi