Manasi7 linea di makeup naturale, la recensione di Benedetta Piccioli, studentessa universitaria

Una delle nostre lettrici, appassionata di makeup, ha avuto modo di testare la linea organica certificata Manasi7. Ecco cosa ne pensa….

Si chiama Manasi 7 ed é un nuovo brand svedese di makeup naturale di quelli che non vogliono stupire con effetti speciali, e lo fa seguendo un’etica fatta di produzione in piccoli lotti e un’alta percentuale di ingredienti organici certificati: oli naturali, burri, ceri e polveri, tutti provenienti da piccoli produttori. Senza contare che i prodotti sono tutti mixabili tra di loro, e semplici da usare, per un effetto bespoke.

Una delle nostre lettrici Benedetta Piccioli, studentessa universitaria con la passione del makeup, ha avuto modo di testare diversi prodotti della linea Manasi 7, ecco quello che ne pensa.

Manasi 7 Custom Blush Duo – Nadeshiko Koi

Il Custom Blush Duo di Manasi 7 è un blush in polvere dal finish opaco ma luminoso che presenta al suo interno due tonalità, un malva freddo e un rosa/corallo più caldo. I colori si possono usare singolarmente, o combinati tra loro per un effetto ancora più naturale, a seconda del tipo di look o della tipologia della propria pelle, oppure come ombretto di transizione sotto la piega dell’occhio (soprattutto il colore più freddo). Durano tutto il giorno e si fissano, sia in caso siano utilizzati da soli, senza il resto della base, con primer, correttori e fondotinta, sia se utilizzati insieme a tutti gli altri prodotti per il viso. La pigmentazione è alta ma si tratta comunque di una texture facilmente sfumabile: l’unico caso in cui la sfumatura risulta piuttosto difficile, e c’è il rischio che il colore venga “a macchie” è nel caso in cui siano applicati su una base fatta con prodotti particolarmente coprenti e corposi, ad esempio un correttore localizzato su macchie o discromie. Non c’è quasi per niente fall-out, per nessuna delle due colorazioni.

Manasi 7 All Over Colour – in Alizarin e Sanguinello

Gli All Over Colour di Manasi7 sono prodotti in crema molto versatili e dall’intensità modulabile, e per questo si prestano a diverse tipologie di utilizzo, sia sugli occhi, che sulle guance e sulle labbra. In particolare, Alizarin è un rosso classico, mentre Sanguinello è un colore albicocca più caldo e chiaro. La formula nutriente, inoltre, li rende particolarmente adatti su una pelle da normale a secca, oppure su pelli mature, e il finish non del tutto opaco, ma appena sheer, che dà un effetto molto naturale. Se applicato come blush, e con un pennello a setole larghe, anche Alizarin, che è un rosso intenso e bilanciato, non troppo freddo e non troppo caldo, è molto semplice da stendere e da sfumare, e si fissa per tutto il giorno anche senza applicare cipria o setting spray. Il più semplice e veloce da applicare sulle guance, però, almeno per le più inesperte, è comunque Sanguinello, che è un colore albicocca tendenzialmente caldo più adatto per una pelle da chiara a media.

Per un effetto più intenso, utilizzando le dita, oppure un pennello più compatto come quelli per le labbra, possono essere applicati come rossetti, sia da soli (anche se, in questo caso, la durata non è estrema, non trattandosi di un prodotto long lasting), sia in combinazione con tinte labbra long lasting, la consistenza cremosa aiuta a rendere più confortevole la tinta sulle labbra ma senza alternarne la durata. Alizarin, è il mio prodotto preferito di Manasi7, dato che mi piace indossare essenzialmente rossetti rossi di tutti i tipi, questo in particolare amo utilizzarlo in combinazione con le tinte labbra, oppure rossetti liquidi a lunga tenuta.

Gli All Over Colour di Manasi7 possono essere utilizzati anche come ombretti, e per un risultato ottimale e a lunga tenuta l’ideale è applicare un primer e fissare il prodotto con un ombretto in polvere dello stesso colore o di un colore simile. Per personalizzare il colore e adattarlo ad ogni tipologia di look occhi o labbra, gli Over Colour di Manasi7 possono anche essere combinati tra loro, quindi anche Sanguinello, che è un colore chiaro e più adatto a pelli chiare, può essere utilizzato su carnagioni più scure se applicato in combinazione con Alizarin, o viceversa Alizarin, che è un colore scuro, può essere schiarito e reso più caldo se miscelato con Sanguinello.

Skin Enhancer Satin finish Manasi 7  – in Beechwood e Eburnean

Il concept alla base di questo prodotto, lo Skin Enhancer, è quello di personalizzare il proprio fondotinta o correttore con un colore più scuro, Beachwood, o più chiaro, Eburnean. Beachwood lo si può usare nel caso, ad esempio, il colore della propria pelle in un certo momento dell’anno sia più scuro rispetto al fondotinta o correttore abituale. Beachwood è un colore piuttosto scuro, adatto a carnagioni da medie a scure mentre Eburnean è un colore molto chiaro e quasi bianco, e possono essere molto utili per makeup artist professionisti oppure per chi, in generale, non riesce a trovare la colorazione più adatta. Basta infatti una piccola quantità, trattandosi di prodotti molto pigmentati, per rendere più scura oppure più chiara una qualsiasi colorazione (proprio perché molto pigmentati, però, non sono semplicissimi da sfumare e serve un po’ di tempo e manualità), e il finish satinato/luminoso risulta molto naturale. Possono essere utilizzati come prodotti per il contouring in crema, con un effetto più marcato rispetto al contouring fatto con le polveri. La texture è cremosa e la durata è molto buona (durano tutto il giorno se fissati con la cipria).

Il mio verdetto finale: In tutti i casi, si tratta di prodotti molto validi, che consiglierei e che prenderei anche in altre colorazioni. Il brand inoltre è tutto naturale ed ecosostenibile, motivo in più per utilizzarli, e caratteristica che li rende particolarmente confortevoli sulla pelle, e ne permette un utilizzo anche quotidiano senza ostruire oppure appesantire la pelle. Il packaging abbastanza piccolo li rende infine perfetti da portare in borsa o in viaggio, per ritocchi last minute. Molto gradevoli  anche le profumazioni dei rossetti.