Mel13 di Pharmamel: la linea di skincare a base di melatonina testata da Ivana Aloe, Store Manager di Cosenza

Una delle nostre lettrici ha avuto modo di testare due prodotti della nuova linea di skincare Mel13 di Pharmamel. Ecco cosa ne pensa….

Si chiama Mel13 ed é una nuova linea di skincare per pelle matura a base di melatonina, acido ialuronico e coenzima 10 prodotta da Pharmamel, azienda spagnola specializzata in biotecnologie (nata dal programma Spin-Off dell’Università di Granada). Nel comitato scientifico di Pharmamel ci sono due professori di fama, Germaine Escames e Dario Acuña-Castroviejo, che da anni studiano gli effetti della melatonina a livello cellulare e mitocondriale e con più di 200 pubblicazioni internazionali sull’argomento, e corsi e conferenze che tengono regolarmente sul tema sono considerati tra i massimi esperti. La melatonina, per chi non lo sapesse, è un ormone secreto naturalmente dal nostro organismo che regola il ritmo del sonno, stimola il sistema immunitario, riduce lo stress ossidativo.

Una nostra lettrice Ivana Aloe, Store Manager di Cosenza, ha avuto modo di testare il siero Mel13 serum e la crema Mel13 Plus di Pharmamel per un mese ed ecco quello che ne pensa.

Il mio tipo di pelle: matura e tendente al secco.

Problematiche: rughe e colorito spento.

La texture: molto piacevole, cremosa e soffice, quasi una mousse, che scivola sul viso e si assorbe con facilità, per la crema Mel13 Plus. Sono rimasta colpita anche dal constatare che ne basta davvero una piccola quantità per coprire l’intera superficie del viso.  Il siero Mel13 serum ha una texture molto densa, anche in questo caso ne basta una piccola quantità.

Profumazione: una leggera fragranza agrumata molto gradevole.

Risultati: Già dopo una settimana ho iniziato a vedere i primi risultati in termini di luminosità e idratazione. Dopo due settimane la pelle risultava al tatto ben idratata ed elastica. Ad un mese di utilizzo sia di crema e siero, due volte al giorno, mattina e sera, noto la pelle nutrita, rimpolpata  e luminosa e le rughe superficiali molto attenuate.

Packaging: ho apprezzato molto anche il packaging,  in particolare quello del siero, con l’erogatore che preleva la giusta quantità. Ho notato poi che quest’ultimo si può svitare con facilità, per cui nel momento in cui il prodotto starà per finire riuscirò a recuperare fino all’ultima goccia di siero.