Smalto rosso: come rimuoverlo

Aloni e macchie di colore su cuticole e dita, tipiche problematiche quando si rimuove lo smalto rosso. Ecco come fare per eliminare ogni traccia di colore senza lasciare macchie

Lo smalto rosso é uno dei colori più belli da vedere sulle unghie, un passpartout che sta bene con tutto; dal look più casual a quello più elegante. Amatissimo dalle donne di tutte le età. Peccato però che sia difficilissimo da eliminare, anche perché tende a macchiare, e a lasciare un alone, su tutto ciò che ha intorno una volta che lo si vuole eliminare. Alzi la mano chi si é ritrovata con le cuticole tinte di rosso ogni volta che prova a rimuoverlo. Un vero incubo. Ecco un metodo sperimentato dalle nail addicted che sembra funzionare.

Di che cosa hai bisogno:

Olio per cuticole o balsamo per le labbra

Acetone

Un batuffolo di cotone (non un dischetto di cotone)

Come si fa:

Il metodo è semplice. In primo luogo applicate uno strato abbondante di olio per cuticole o balsamo per le labbra attorno ad ogni unghia, agirà come una barriera, impedendo che il colore macchi la pelle quando si inizia a rimuovere lo smalto. Poi basta imbevere un batuffolo di cotone in solvente per unghie (l’acetone garantisce i migliori risultati), staccate piccoli pezzi di cotone abbastanza grandi da coprire ogni unghia, e posizionatene un pezzo su ogni unghia. Lasciate poi riposare gli strati di cotone sulle unghie per due minuti. Quando il tempo è scaduto, prendere ciò che resta del batuffolo di cotone, premere alla base della vostra unghia (utilizzando una certa pressione), e farlo scorrere verso il basso; dalla cuticola alla punta dell’unghia. Lo smalto verrà eliminato così facilmente. Usare una parte pulita del batuffolo di cotone per ogni unghia. Et voilà il gioco é fatto.