Sopracciglia al top: Alessandra De Feudis

Occhi puntati sulle sopracciglia, che la moda vuole folte ma curate. Abbiamo chiesto ad una guru in materia Alessandra De Feudis, National Brow Artist di Benefit Cosmetics, tutto quello che c’è da sapere, e abbiamo provato per voi il servizio del Brow Bar Benefit all’interno di Sephora…

di Vanessa Caputo

 

 

Da piccola sono cresciuta con i racconti di mia nonna e mia madre che, prese dalle mode del momento, si depilarono le sopracciglia fino a farle scomparire, salvo poi pentirsi amaramente. Perché come molte di noi hanno scoperto a proprie spese mentre gli altri peli del corpo continuano imperterriti a crescere, strappo dopo strappo, quelli delle sopracciglia si comportano come specie in estinzione. Dopo aver visto le donne di casa affidarsi ad una matita per riportare in vita una parvenza di arcata sopraccigliare ho giurato a me stessa che mai sarei caduta nel loro errore, anche quando tutte le mie amiche, inseguendo la moda del momento, le esibivano sottili ad ala di gabbiano, perché le trovavo toppo artefatte. Ero sicura che prima o poi qualche influencer (vedi Cara Delevingne), sarebbe entrata in scena, per riportare in voga le sopracciglia folte ai fasti degli anni di Brooke Shield, il mio mito quando ero bambina. Non posso negare che negli anni la tentazione di modificarle mi ha sfiorato ma il terrore di non piacermi, e ancora di più di rimanere glabra mi ha sempre bloccato. Ma come recita il proverbio “Mai dire mai”, dopo aver sentito parlare diverse colleghe e amiche del Brow Bar Benefit all’interno di Sephora, ho deciso che era giunta l’ora di saperne di più, con la segreta speranza di mettere da parte le mie manie e lasciarmi guidare da una professionista, ma soprattutto per chiedere ad un’esperta come Alessandra De Feudis, National Brow Artist di Benefit tutto ma proprio tutto quello che c’è da sapere in materia sopracciglia. 

Qual é la domanda che le fanno più spesso le clienti? Vogliono vedersi più belle ma senza stravolgere lo sguardo. Liftare lo sguardo ma senza assottigliare troppo le sopracciglia.

Come funziona il servizio di epilazione che offrite nel Brow Bar? Per prima cosa chiediamo alla cliente quali sono le sue necessità e poi facciamo una mappatura con uno strumento, in modo da prendere le linee guida che ci aiutano poi a capire come fare l’epilazione nei punti chiave. Consigliamo poi la cliente su come sia meglio intervenire e se lei è d’accordo procediamo. Usiamo una cera apposita per le parti del viso, molto cremosa, a temperatura bassa, così il bulbo viene eliminato dalla radice, senza spezzare il pelo. Il nostro trattamento di epilazione usa il protocollo Benefit e subito dopo l’eliminazione dei peli superflui segue la copertura dei rossori dovuti allo strappo, infine consigli di makeup personalizzato.

Quante volte va ripetuto il trattamento e quanto costa? Ogni mese. Il prezzo base è 22 euro.

Per chi ha un’arcata sopraccigliare ben definita e folto cosa fare per mantenerla in ordine? Consiglio il nostro mascara Gimme Brow, che ha al suo interno fibre di nylon con effetto volumizzante, mantiene l’effetto folto ma da un tocco sofisticato.

Cosa consiglia a chi, causa depilazioni selvagge fai da te, ha ormai poche sopracciglia? Optare per una colorazione a base di hennè naturale nei punti dove non crescono, assolutamente no alle tinture per capelli perché sono aggressive e la zona è molto sensibile. Noi offriamo questo servizio alle clienti e inoltre dopo la colorazione usiamo il Brow Zings che da un effetto naturale in varie tonalità. Il trattamento va ripetuto ogni 3-4 settimane.

Quali sono i don’t in tema sopracciglia? Eliminare troppi peli al centro, vicino al naso, e usare la pinzetta in maniera selvaggia sulla parte superiore perché abbassa lo sguardo. Per chi è in là con l’età evitare di eliminare i peletti bianchi massivamente perché provoca inestetici buchi.

Come agire sulle sopracciglia in caso non si riesca a fare la seduta da una professionista. Il pelo va sempre eliminato seguendo la stessa direzione della crescita, mai contropelo, perché si spezza. Non intaccare la forma ma rimanere esterne. Mantenere più a lungo la linea dell’arcata sopraccigliare e usare prodotti come il nostro High Brow che è una matita in pasta di cera illuminante che alza l’arcata e copre i peletti in fase di crescita.

Durante l’intervista ho notato un via vai continuo di clienti alle postazioni del Brow Bar e la mia curiosità ha prevalso sui miei pregiudizi e paure, merito soprattutto di Alessandra De Feudis che ha saputo capire le mie ansie. Ho provato il servizio e l’ho trovato super veloce (15 min al max) e super professionale e sono uscita dal Brow Bar Benefit soddisfatta, con le sopracciglia in ordine ma senza essere artefatte. Tra un mese sono pronta a ritornare e questa volta senza patemi d’animo….

Be first to comment

Rispondi