Splash mask: beauty made in Corea

La Corea é ormai, senza dubbio, il luogo dove nascono tutti i nuovi trend di bellezza. L’ultimo? Le splash mask, scoprite insieme a noi cosa sono e come funzionano…

Courtesy: HOKK Fabrica

Le splash mask sono l’ultima mania beauty made in Corea, non sono maschere nel vero senso della  parola e hanno la consistenza di uno sciroppo profumato alla frutta. Si applica un tappo di prodotto sul viso mentre si é sotto la doccia, la si lascia in posa per 15 secondi, e poi si sciacqua via con acqua. In quel lasso di tempo, la maschera penetra nell’epidermide, dona consistenza, e lascia la pelle liscia e idratata come dopo aver applicato una classica maschera per il viso che però bisogna lasciare in posa per 20 minuti. Anche se sono sottili e acquose come essenze o tonici, le splash mask contengono un concentrato di potenti antiossidanti vegetali, acido lattico che esfolia, e glicerina che idrata. La splash mask è disponibile in tre formule: lemon honey per nutrire e illuminare, red berries per tonificare e ringiovanire, e green tea per lisciare e purificare. Tutte e tre sono senza parabeni, senza profumo e senza coloranti.