Stowaway: il makeup mini size

Nuntio vobis: dagli States arriva Stowaway, una nuovissima linea di cosmetici extra small da portare sempre con se.

di Ivana Aloe

 

Tra le abitudini di noi donne, ad ogni cambio borsa, c’è  quello di accertarsi che non manchi mai il rossetto, piuttosto che l’eyeliner o il  mascara. Guai ad uscire senza, ci sembrerebbe di essere disarmate e vulnerabili senza i nostri “feticci” del mestiere. Ed è proprio partendo da questo presupposto che Chelsa Crowley e Julie Fredrickson, fondatrici di Stowaway,  hanno creato una linea di cosmetici dal formato piccolissimo per darci l’agio di essere, sempre, corredate da tutto il nécessaire racchiuso in  un elegante kit dal minimo ingombro. Stowaway, che, letteralmente, significa clandestino, garantisce la praticità di avere sempre a portata di mano quel che occorre per un  veloce ritocchino adoperando i nostri  adorati “clandestini” da borsetta. Altra sfida, delle due creatrici del marchio, è quella di minimizzare gli sprechi  derivati dai formati tradizionali. Quante volte ci siamo trovate nelle  condizioni, amletiche, di doverci disfare  di cosmetici scaduti che, benché ancora intatti, hanno perso profumo, consistenza e tenuta?  Questa linea cosmetica, di altissima qualità,  salvaguarda la coscienza di ogni donna e la sua incapacità di gettarli via, proponendo mini formati che verranno, sicuramente, consumati prima  della data di scadenza.- Pensata per le donne contemporanee, sempre in corsa per svolgere, al meglio, il loro ruolo nella frenetica società attuale, la linea trucchi Stowaway garantisce tutto questo.- La nuova startup di cosmetici punta a spazzar via la concorrenza,  normal size, offrendo un’alternativa a prova di grandezza, perché da sempre si sa che  nei vasi più piccoli  si trovano i migliori unguenti.


Be first to comment

Rispondi