VeraLab il brand dell’Estetista Cinica: la recensione dei prodotti provati da una nostra lettrice, Ilaria Borroni

Una delle nostre lettrici, Ilaria Borroni, ha testato per tre settimane alcuni prodotti della linea VeraLab, dell’Estetista Cinica. Ecco cosa ne pensa

C’è un brand beauty che da qualche stagione sta facendo dei numeri da capogiro tanto da diventare un case history. Il suo nome é VeraLab ed é la creatura di Cristina Fogazzi aka Estetista Cinica, questo è il nome con cui la rete la conosce. Un fenomeno da milioni di euro che deve il successo non solo alla carismatica fondatrice, e il rapporto di fiducia che l’Estetista Cinica ha costruito nel corso del tempo con le sue follower/consumatrici.

VeraLab infatti non é la classica operazione di marketing, pensata per cavalcare l’onda del successo come influencer dell’Estetista Cinica, ma un brand beauty che privilegia il rapporto qualità/prezzo dei prodotti, pensati per le donne che sono alla ricerca di prodotti efficaci ma dal giusto prezzo. Una delle lettrici di beautyscenario.com ha avuto modo di testare per tre settimane più prodotti della linea, in particolare la maschera, lo scrub e la crema Anti-Inquinamento in formato travel. Poi la crema Zero Rughe in formato travel e il Gentle Peeling, ed ecco quello che ne pensa Ilaria Borroni, 42 anni, milanese, dei prodotti testati di VeraLab

La recensione dei prodotti di VeraLab de l’Estetista Cinica

Ilaria conoscevi VeraLab? No, non lo conoscevo.

Hai mai sentito parlare dell’Estetista Cinica? No.

Che tipo di pelle hai? Mista.

Iniziamo dal prodotto di VeraLab che ti è èpiaciuto di più. Senza dubbio il peeling. Devo premettere che é la prima volta che provo questo genere di prodotto.

Pregi e difetti del Gentle Peeling di Vera Lab. Solo pregi, nessun difetto. L’ho trovato pratico e facile da applicare da subito. Ha un pennello dosatore, perché la texture é liquida, e un contenitore dove versare il prodotto da applicare sul viso. Ho seguito le istruzioni partendo da un tempo di applicazione di due minuti fino ad arrivare, nei giorni successivi, a cinque minuti. Il risultato é stato subito visibile già dalle prime applicazioni. Ho visto la mia pelle cambiare. E’ diventata più luminosa, meno opaca, liscia e morbida, e ho notato anche che una volta applicato l’idratante risultava meno lucida del solito. Ho apprezzato molto la velocità e praticità di utilizzo, come molte mamme sono sempre di corsa e non ho mai tempo per me.

Che ne pensi dello scrub e della maschera Anti Inquinamento di VeraLab? Il primo prodotto che ho provato è stato lo scrub ma subito dopo aver utilizzato il peeling l’ho abbandonato. Il peeling dona subito risultati immediati e poi lo si può usare mentre contemporaneamente fai altro. La maschera ha una buona profumazione e lascia la pelle idratata ma non troppo, temevo l’effetto unto.  Unica nota negativa è che nella maschera non era riportato il tempo di posa, per il resto mi è piaciuta.

Cosa ne pensi invece delle creme Zero Rughe e Anti-Inquinamento di VeraLab? Zero Rughe l’ho trovato ottimo! E’ molto idratante e nonostante la texture sia molto ricca si assorbe facilmente senza lasciare traccia, ovvero niente effetto lucido. Buona anche la profumazione, leggera e floreale. Mi è piaciuto anche il dosatore che rilascia la giusta quantità senza sprechi, e soprattutto il prodotto così si contamina di meno. Ho apprezzato anche il formato perché ho potuto portare i prodotti con me il weekend. Premetto che a Milano io mi muovo in bicicletta, e ci sono giorni che l’aria é irrespirabile, ma la crema Anti-Inquinamento non mi ha convinto,  forse perché non é il periodo giusto. Non ho visto nessun tipo di giovamento, dovrei riprovarla d’inverno.

Cosa ne pensi dei prodotti che hai provato e del brand in generale. Mi è piaciuto. E’ molto fresco, giovane e l’immagine mi fa pensare a un marchio per ragazze più giovani.

 

Be first to comment

Rispondi