Vinoperfect Essence Concentrée Eclat: scoprendo i segreti della beauty routine coreana

Uno dei prodotti più usato nella beauty routine coreana, l’essenza, visto da Mathilde Thomas di Caudalie. Ho provato Vinoperfect Essence Concentrée Eclat e vi spiego come usarlo e perché…

Da qualche stagione il mondo del beauty parla coreano, la mania é esplosa negli Stati Uniti per approdare poi in Europa. Le occidentali sono affascinate dalla beauty routine delle coreane, con il loro incarnato impeccabile e diafano, e in rete é un proliferare di articoli dedicati al tema e soprattutto agli svariati prodotti che usano quotidianamente, dai 10 ai 20, per la cura della pelle. Un mondo affascinante che non poteva non colpire Mathilde Thomas la creatrice di Caudalie, brand francese di culto che ha fatto dell’uva e del suo forte potere anti ossidante il fulcro di una linea di bellezza che é amatissima in tutto il mondo.

Madam Thomas curiosa di conoscere i segreti beauty delle coreane, e una volta in Corea si é messa a studiare, tra i tanti prodotti che usano quotidianamente é rimasta colpita soprattutto dalle “Essenze”, un prodotto che le coreane applicano dopo la detersione, con un olio detergente e poi con un detergente a base d’acqua, e subito dopo il tonico. Un prodotto ibrido tra una lozione e un siero, dalla texture acquosa e ricco di attivi, che prepara la pelle a ricevere gli altri trattamenti potenziandone l’efficacia.

Così una volta tornata in Francia ha deciso di far conoscere questo prodotto dalle grandi potenzialità sviluppando Vinoperfect Essence Concentrée Eclat, un’essenza che potenzia l’azione del siero antimacchia Sérum Eclat Anti-Taches, a base di acido glicolico, che elimina le cellule morte, estratto di peonia bianca che uniforma l’incarnato e acqua d’uva dalle proprietà idratanti e lenitive. Il tutto privo di parabeni, ftalati, oli minerali, sodio laureth sulfate etc.

Ho iniziato a testare il prodotto un mese fa perché soffro di discromie, vuoi l’età, vuoi la carnagione scura, se il mio viso incontra il sole, e non uso la protezione solare, tendo ad abbronzarmi subito ma di contro mi compaiono macchie sul viso. Mattina e sera ho applicato Vinoperfect Essence Concentrée Eclat, dopo aver ben detersa la pelle prima con un detergente oleoso e poi con uno in crema, entrambi da risciacquare, come nella beauty routine coreana.  Applico Vinoperfect Essence Concentrée Eclat sulle mani, si può usare anche un batuffolo di cotone, e lo picchietto sul viso con le dita con massaggi lievi, il prodotto ha la consistenza di un tonico ed ha un odore molto piacevole. Una volta applicato lascio passare un minuto per poi passare il Sérum Eclat Anti-Taches, che ho già avuto modo di usare per mesi, seguito poi da un siero all’acido ialuronico vegetale di giorno, più un idratante anti-età con SPF 30, e un siero anti età la notte.

Dopo un mese trovo la pelle più luminosa e alcune macchie sul viso sono decisamente attenuate, avevo già  usato Vinoperfect Sérum Eclat Anti-Taches con ottimi risultati su altre macchie che sono scomparse con uso costante per alcuni mesi, ma la cosa più divertente é che le mie amiche mi chiedono che fondotinta e cipria sto usando perché la mia pelle ha un’aspetto fresco, io che uso solo mascara e rossetto rosso….

E’ un prodotto da usare in coppia con Vinoperfect Sérum Eclat Anti-Taches se soffrite come me di discromie ma può essere usato anche seguito da altri trattamenti a seconda delle problematiche della pelle…