Probiotici: gli amici della pelle

La nuova frontiera della bellezza? I cosmetici probiotici in spray. Un team di ricercatori americani ha scoperto che per idratare la pelle e migliorare il sistema immunitario, basta spruzzare sull’epidermide dei batteri, ma buoni.

La nuova frontiera della bellezza? I cosmetici probiotici in spray. Tutto nasce da un articolo del New York Times Magazine pubblicato lo scorso anno, in quell’articolo, la giornalista Julia Scott raccontava la sua esperienza dopo aver utilizzato AO + Mist il prodotto della startup made in Usa AOBiome, azienda  fondata nel 2013 per esplorare l’impatto degli AOB (Ammonia Oxidizing Bacteria) sul microbioma (l’insieme delle comunità di microrganismi che vivono dentro e su di noi sin dalla nascita) e la salute generale della pelle. Si trattava di uno spray contenente miliardi di Nitrosomonas eutropha, un batterio AOB (Ammonia Oxidizing Bacteria) che si trova nella polvere e l’acqua non trattata. La giornalista scrisse che dopo aver usato AO + Mist per un certo periodo notò un netto miglioramento della sua pelle, che appariva più chiara e morbida, tanto da convincerla a non usare più il sapone ma solo lo spray. Il risultato fu che in poche ore le scorte di AO + Mist andarono esaurite. Secondo AOBiome i batteri hanno avuto un ruolo fondamentale nel mantenere la nostra pelle pulita e sana per secoli, prima che l’uomo li spazzasse via con la doccia e il sapone.

A un anno dal lancio sul mercato del primo prodotto AOBiome a fatto uscire sul mercato dei nuovi articoli microbioma-friendly sotto il marchio Mother Dirt. Oltre a AO + Mist, è possibile acquistare un detergente viso e corpo e uno shampoo, formulati per pulire la pelle senza uccidere tutti i batteri ammoniaca ossidanti.  I ricercatori di AOBiome hanno scoperto che lavorando nello stesso modo dei batteri che aiutano il sistema digestivo, spruzzare questi probiotici sulla superficie della pelle fornisce antiossidanti e migliora le capacità anti-infiammatore, rinforzando la biosfera naturale. “La chiave è trovare un buon equilibrio tra la pulizia e la sterilizzazione”, spiega il team di ricerca del brand. Mother Dirt ha utilizzato gli AOB (Ammonia Oxidizing Bacteria) nella sua nuova linea, che se usata due volte al giorno lavora per prevenire e curare iper-sensibilità, irritazione e allergie. Lo spray funziona anche come fissatore make-up o un doposole per il viso e per il corpo, da vaporizzrea sulla pelle per rafforzare l’intero sistema cutaneo. Utilizzare prodotti microbioma-friendly pare aiuti a riequilibrare la pelle e ridurre la sua dipendenza dai prodotti convenzionali come saponi, deodoranti, creme idratanti.