Ultherapy: finalmente in Italia il lifting delle star

Si chiama Ultherapy, arriva dagli USA,  ed è la nuova frontiera nel campo della medicina estetica per contrastare gli effetti dell’invecchiamento sul viso. Un lifting non chirurgico che stimola la naturale produzione di fibre collagene. Ecco tutto quello che c’è da sapere….

di Claudia Bellani


Se il lifting pare essere l’unica alternativa per avere un viso fresco, giovane e levigato ma il solo pensiero di mettersi sotto i ferri terrorizza, ecco finalmente la soluzione. Si chiama Ultherapy ed è l’unico protocollo per il lifting non chirurgico approvato dalla Fda (Food and Drug Administration). Nato nel 2009 e già conosciuto in tutto il mondo – tra le sue fans basti citare i visi delle “eterne ragazzine d’ America “ Courteney Cox e Jennifer Aniston – ora è finalmente approdato in Italia.

Ultherapy è un protocollo che si avvale del potere degli ultrasuoni per stimolare la naturale produzione di fibre collagene, le proteine strutturali della pelle che la rendono più giovane, tonica e compatta. A differenza di laser, radiofrequenza o altre tecnologie, Ultherapy riesce a sfruttare il calore indotto dagli ultrasuoni in maniera più mirata e profonda, raggiungendo lo strato muscolare superficiale che prima poteva essere trattato solo con il lifting chirurgico. Il riscaldamento provocato dal protocollo ottiene una contrazione del collagene esistente e si traduce visivamente nel rimodellamento, risollevamento e rassodamento dei tessuti dei tessuti in totale assenza di invasività.

Altro plus di Ultherapy è che non interferisce con la vita di tutti i giorni. Anzi si può ottenere un vero e proprio lifting del sopracciglio, del mento, del collo o addirittura di tutto il decolletè addirittura in pausa pranzo. Una seduta infatti dura dai venti minuti all’ora e mezza ed i risultati, visibili da subito, raggiungono il massimo in 2-3 mesi – giusto il tempo che serve al collagene per rigenerarsi – e durano fino ad un anno. Niente bendaggi o fastidi tipici di un post intervento chirurgico ma si ritorna subito alle normali attività.

Dallo sport al make up, dai filler all’esposizione al sole nulla è vietato. Se si aggiunge poi che non ci sono limitazioni legate all’età o al fototipo e gli effetti collaterali si riducono a lieve indolenzimento o qualche piccolo livido non rimane che rivolgersi ai centri selezionati in Italia e correre a provare Ultherapy! Il prezzo?A partire da 300 euro, a seconda delle zone da trattare.

Dove:

Istituto Dermatologico Europeo, viale Puglie 15 Milano. Infoline: 02.5492511
Studio Medico Dott. Giuseppe Fera, Via Irlanda, Centro Direzionale – Interno 2 – Santa Maria Capua Vetere (Caserta). Infoline: 0823.1704176.
Studio Dermatologia dott.ssa Marina Romagnoli – Via Ursone da Sestri 1/ – GenovaInfoline: 010.6018426
Centro Medico Polispecialistico – Dott. Nicola Zerbinati – Via Mario Ponzio, 15 – Pavia. Infoline: 0382.556680

Be first to comment

Rispondi