Beauty routine: Cristina Colla, Presidente della Fondazione Carlo Colla & Figli

Mi chiamo Cristina Colla e sono Presidente della Fondazione Carlo Colla & Figli, che tutela, salvaguarda e promuove il patrimonio artistico, storico e culturale della Compagnia Marionettistica Carlo Colla & Figli, di cui sono erede, che è la più grande e antica compagnia di marionette, attiva da più di due secoli e ambasciatrice della cultura italiana nel mondo. 

Sono fondatrice e proprietaria di “Salotto Colla”, una location di rappresentanza nel centro di Milano, con la quale ho voluto riproporre quel salotto culturale da cui partì la storia artistica della mia famiglia, attraverso l’organizzazione di eventi speciali di spessore culturale, eco internazionale e grande prestigio, per aziende ed enti pubblici e privati, come press-day, presentazioni, master classes, cene e aperitivi di alto livello. Mi piace pensarlo  come luogo di scambio e di incontro, in cui vengano promossi la partecipazione e l’esperienza culturale ed il sostegno alla responsabilizzazione della comunità nella tutela e salvaguardia del patrimonio storico, artistico e culturale non solo dei Colla , ma anche del Made in Italy.

Ho una pelle matura mista, da ultra cinquantenne.

Ritengo sia fondamentale una pulizia profonda e nel mio caso l’esfoliante perché  ho la pelle spessa. Per la pulizia trovo ottimi i prodotti di ZO SKIN HEALTH creati dal dermatologo Dr. Zein Obagi: inizio con il gel Exfoliating Cleanser, che ha dei microgranuli che aiutano il processo di eliminazione delle cellule morte idratando attraverso la vitamina E. Successivamente passo i dischetti imbevuti Complexion Renewal Pads, che tengono sotto controllo l’eccesso di sebo. Una o due volte la settimana eseguo uno scrub con il Dual Action Scrub , che esfolia efficacemente e lascia la pelle morbida. Ho da poco riscoperto con piacere, grazie ad una splendida master class dell’azienda nella mia location, i prodotti di La Mer, molto efficaci e per nulla grassi per la mia pelle. Dopo la pulizia picchietto la lozione The Treatment Lotion, che rinfresca ed idrata, il siero barriera The Concentrate, per poi passare alla iconica The Moisturizing Soft Cream, ottimo idratante e base leggera per il trucco. Per finire curo il contorno occhi con The Eye Concentrate.

Mi piace avere il viso ben truccato ma opaco per cui metto come primer lo Shine Control Step 1 di Make Up Forever, fondotinta Luminous Foundation di Anastasia Beverly Hills, opacizzo con  la cipria in polvere Dior Forever Cushion Powder. Come blush Joues Contraste di Chanel, lo Stylo Eye Liner di Chanel Signature di Chanel, sulle ciglia la base Diorshow Maximizer 3D e poi il mascara di Anastasia Beverly Hills. Concludo con il rossetto Rouge Allure Velvet n. 58 di Chanel. Ho potuto conoscere ed apprezzare il fondotinta e il mascara di Anastasia Beverly Hills, sempre in una master class a Salotto Colla, in cui Anastasia in persona ha presentato i suoi prodotti, 

Tra i prodotti che mi hanno deluso  la linea per capelli Furterer, me li opacizza e appesantisce.

Per il corpo uso un idratante che mi è stato fornito dal centro estetico da cui faccio dei trattamenti, Marco Post.

Per i capelli uso la linea di Shu Uemura per capelli danneggiati: Ultimate Reset Shampoo, e Ultimate Reset Extreme Repair Conditioner. Molto efficaci, lasciano il capello ristrutturato senza appesantirlo.

Tra i brands che ho scoperto ultimamente e che sto apprezzando, anche come alternativa a La Mer, sono i prodotti Miamo. In particolare al mattino preferisco il loro Age Reverse Eye Cream – Crema contorno occhi rimpolpante liftante ad azione epigenetica. Trovo che abbiano un giusto rapporto qualità prezzo, siano molto buoni e mi fa piacere favorire un’azienda italiana che sta riscontrando un grande successo, soprattutto qui a Milano.

I nuovi prodotti di skin care li scopro durante gli eventi di presentazione, così come è successo per Anastasia, La Mer e Miamo.  Per il beauty mi affido ai trattamenti make up che eseguono in profumeria.

Il prodotto a cui non potrei ma rinunciare è il balsamo capelli, e trovo che il migliore sia quello di Shu Uemura.

Il prodotto che più mi ha contenuto il problema delle rughette sotto gli occhi al mattino è la Age Reverse Eye Cream di Miamo.

La mia mania beauty è il fondotinta compatto: ne compro tantissimi e spesso li abbandono per passare al successivo in base anche al mio colore di pelle in quella stagione.

Se dovessi usare per un anno un solo prodotto, sicuramente userei il fondotinta di Anastasia Beverly Hills. E’ talmente coprente ed asciutto che copre ogni imperfezione e a volte non è necessario applicare la cipria.

Mi piacerebbe provare il brand giapponese Menard, di cui ho sentito parlare, e la sua Authent Cream II, con ingredienti a base di cellule staminali,.

Come integratore uso il collagene e un drenante fatto dalla mia farmacia, oltre alla vitamina D.

Il profumo preferito, che però non è più reperibile in farmacia, è Noir d’Orient di Evody.  Non amo i profumi fioriti, infatti questa è una fragranza legnosa e speziata, che sa di incenso e che è molto persistente.

Tra online e punto vendita fisico molto più comodo comprare on line, se so già cosa voglio.

Tags from the story
More from Vanessa Caputo
Ti racconto un profumo: Ombré Leather di Tom Ford
Un profumo é un’emozione in bottiglia, che scatena sensazioni e ricordi, ma...
Read More

Rispondi