Beauty routine: Filippo Polegato

Alla scoperta della beauty routine dei gentlemen italiani: Filippo Polegato, Sales Manager Astoria vini.

La sua é una storica famiglia di viticoltori, suo padre Paolo e suo zio Giorgio Polegato, sono i fondatori dell’azienda vinicola Astoria, uno dei più conosciuti marchi di Prosecco di Conegliano Valdobbiadene, proprio con questo vino, il Millesimato, che esportano in tutto il mondo, l’azienda si é aggiudicata negli anni molti riconoscimenti, tra cui il più significativo la Gran Medaglia d’Oro al Concorso Enologico Internazionale Vinitaly di Verona. Filippo ha iniziato a lavorare in azienda fin da giovanissimo, viaggiando in tutto il mondo per studiare realtà vinicole oltreoceano e instaurare nuovi rapporti commerciali (l’export rappresenta il 40% del mercato dell’azienda, ben presente in Stati Uniti, Germania ed Estremo Oriente). Dal padre oltre la passione per il vino ha ereditato l’amore per i viaggi, alla ricerca di culture sempre nuove. Ecco la sua beauty routine.

Un succo detox, the o una tisana che ama bere. Quelle dell’Angelica.

Profumo preferito. Quelli di Bruno Acampora, in olio, metti poche gocce e li spalmi. Mi piace perché essendo un olio non ha alcool, solo aromi naturali con fragranze decise, persistenti.

Essenza per la casa preferita. Nero For Collection Privee, sempre di Bruno Acampora. Da poco in realtà hanno cambiato il nome perché non c’è più la collaborazione con Collection Privee, ma la fragranza è sempre molto “orientale” con profumi di legni come cedro e sandalo.

Un rito prima di coricarsi. Nessuno in particolare.

I prodotti beauty indispensabili nella sua beauty routine. Dentrificio ovviamente, deodorante Dove ma senza fragranza. Uso la crema per le mani e la crema per il viso ma mi piace cambiare spesso. Crema corpo Collistar, shampoo e balsamo Emsibeth.

Cosa fa per mantenersi in forma? Bicicletta, sia da strada che mountain bike, ma solo nel periodo estivo quando posso uscire, non mi chiuderei mai in palestra a fare cyclette.

Come si rilassa? Bici appunto, sauna, massaggi, bagno e……

Quante volte si guarda allo specchio? Il giusto, solo mentre mi vesto per vedere gli abbinamenti.

Bagno o doccia? Doccia, ma se ci fosse più tempo bagno.

Un cibo che la fa stare bene. Tutto il cibo del mondo mi emoziona. Odio solo il ravanello.

Cosa non manca mai nel suo frigorifero. Vino, ovviamente.

Gli indirizzi beauty preferiti. Il Barbiere Orea Malià di Bologna.

 

Be first to comment

Rispondi