Beauty routine: Maria Pia, mamma a tempo pieno

“Sono Maria Pia aka Arancia e Spezie su Instagram. Ho 41 anni, una laurea in sociologia e un passato nella moda e nel marketing. Dopo la nascita della seconda figlia sono felicissimamente  mamma a tempo pieno. Viviamo in campagna e cerchiamo di seguirne i ritmi e i tempi. Mi piace viaggiare, cucinare, camminare la mattina prestissimo, la pioggia, l’autunno, le cose vecchie, le spille e le luci di Natale. Completamente innamorata di prodotti di bellezza e profumi. Questa è la mia beauty routine”

Ho sempre avuto una bella pelle, senza particolari problemi e ho iniziato a curarla prestissimo, ben prima dei 20 anni. Dopo le gravidanze ho iniziato ad avere qualche problema con le imperfezioni localizzate sul mento.

Utilizzo diversi prodotti contemporaneamente e mattina e sera scelgo cosa usare a seconda delle esigenze della pelle in quel momento. Se sono truccata, la sera faccio sempre una doppia detersione. Il mio prodotto preferito é il Moringa Balm di Emma Hardie, il migliore mai provato che ricomprerei sempre. In questo momento ho appena finito il detergente trifasico di Ren seguito dal Renaissance Clenansing Gel di Oskia e ho appena iniziato un latte di Gatineau. Tra tutti però consiglio Emma Hardie, trovo che mi avesse aiutato anche con le impurità (oggi infatti lo ricompro).

Come tonico alterno qualcosa di semplice e delicato come il tonico all’albicocca di Elemis a qualcosa di più strong come la lozione alla propoli di Esthederm o il Glow Tonic di Rodial. I miei preferiti rimangono però le mist di Omorovicza, in particolare la Magic Mist che contiene anche oli.

Come contorno occhi non ho ancora trovato quello che mi ha rubato il cuore. Trovo però ottimo il siero di Elemis che metto mattina e sera , abbinato la mattina al gel di Dennis Gross e la sera alla crema di Ecooking, un brand organico danese che mi piace molto. Uso sempre poi un siero all’acido ialuronico. Ho appena finito quello di Sarah Chapman e ho appena iniziato quello di Medik8. (Era ottimo anche quello di Ecooking). A seconda del periodo dell’anno sopra metto altro, che può essere il Concentrate di La Mer quando la pelle mi sembra sensibile o quando ho qualche imperfezione da cicatrizzare, un siero alla vitamina c in autunno e primavera (mi è piaciuto molto
Omorovicza ). Questi ultimi due sono i miei preferiti. In certi periodi dell’anno, soprattutto in inverno magari inserisco per un periodo un siero più strutturato come il Tri Active di Espa.

Come idratante uso spesso la Pro Collagen Marine Cream con o senza spf, in versione notte o giorno. Ottima. Ho amato anche il Soin Velours di Sisley per la notte o la Elemental Emulsion di Omorovicza per il giorno. Per
il giorno amo molto anche All day all year di Sisley. Di notte uso spesso una maschera idratante, la mia preferita quella in gel di Omorovicza oppure quelle più corpose di Avant.

Ultimamente ho qualche problema con la pelle del collo che si è assottigliata molto, ha perso tono e idratazione. Non ho ancora trovato il prodotto dei miracoli ma sto tentando con la crema alla rosa nera di Sisley e
sopra il Miracle Oil di Omorovicza. Forse la migliore provata fino ad oggi é stata la crema specifica per il collo di Sisley. 

Eseguo un peeling alla settimana che può essere meccanico come quello di Dr. Brandt o enzimatico, come quello di Ren (ottimo!!!!). La mattina compio comunque già quotidianamente una piccola esfoliazione delicata con
il detergente granuloso di Espa che può essere usato anche come maschera lasciandolo in posa. Sempre una volta a settimana ma non nel giorno del peeling, faccio anche una maschera di pulizia profonda, che può essere quella di Esthederm o di Omorovicza, oppure più mirata alla luminosità come quella alla rosa “che frizza” di By Therry.

La sera prima di dormire sulle labbra metto un velo di Baume di Sisley.

Per i capelli ho appena scoperto la linea all’Aloe di Christophe Robin. Ottimo tutto, dallo shampoo, alla maschera, allo spray idratante. Prima della messa in piega adoro spruzzare l’invisible oil di Bumble & Bumble che
regala una messa in piega pazzesca e una profumazione super. Ogni due o tre lavaggi faccio uno shampoo esfoliante alla rosa sempre di Robin o una maschera all’Argilla rossa di Espa. Purificano e puliscono in profondità il cuoio capelluto (anche il parrucchiere ha trovato i miei capelli più belli).

Per il corpo mi piace molto la linea al bergamotto di Espa, l’olio lavante è ottimo. Come idratante impareggiabili sono la crema di La Mer o la Creme Reparatice di Sisley. Deodorante Bakel al Lime: super. Profumazione frizzante e deliziosa che dura tutto il giorno.

Ultimamente ho scoperto tantissimi nuovi brands, soprattutto inglesi che mi sono piaciuti tantissimo come Elemis, Espa, Avant e Irene Forte Skincare. Omorovicza poi la scoperta del secolo: non invidia nulla a Sisley, anzi e contiene oligoelementi dati dai fanghi di questo lago ungherese.

Non potrei mai fare a meno dei sieri, se potessi li berrei! Minimo all’acido ialuronico, al secondo posto la vitamina C e poi tutto il resto. Senza siero trovo che il resto non renda e la pelle ringrazia.

Non mi trucco tantissimo, poche cose ma buone. Un bel siero illuminante come quello di By Terry in estate o un bel fondo di Sisley o La mer quando fa freddo. Un correttore o un illuminante per le occhiaie, un pò di blur (amo quello di Sisley che dura secoli), un tocco di bronzer (super quelli di By Therry) e un velo di blush (in estate in crema come quello di Bobbi Brown) in inverno in polvere Sisley. Se proprio faccio un trucco pazzesco mi piace usate quelli in crema della Tilbury, da stendere con le dita e poi sottolineare gli occhi con una matita marrone, sempre Tilbury. Non posso più vivere senza un velo di matita per sopracciglia. Se metto il rossetto è rosso. Altrimenti solo balsamo labbra.

Resto fedele ad un brand se non mi delude, se continua a piacermi nel tempo e se me ne innamoro ogni volta che compro un prodotto. Prima ero più fedele, quando mi avvicinavo ad un brand compravo tutto. Con gli anni ho
imparato a scegliere solo i prodotti che davvero mi piacciono e a mixare diversi marchi.

Tre manie beauty: balsamo labbra, crema per i piedi e profumo.

Se dovessi scegliere un solo prodotto da usare per un anno sarebbe ovviamente un siero, che trovo più performante della crema. Con quello farei tutto.

Vorrei provare e proverò Votary (il siero ovviamente) e la crema di Bader.

Il mio profumo preferito. In questo momento amo i profumi di Profumum Roma. Alterno Battito d’Ali e Ichnusa. Ma un profumo che ho sempre è Dans Tes Bras di Frederic Malle.

Prima compravo solo in profumeria. Da qualche tempo compro quasi solamente online e sono soddisfatta. Forse perché ho imparato a scegliere anche da sola.

 

 

 

Tags from the story
More from Vanessa Caputo
Beauty Tools: tutto quello che c’è da sapere
Dal microneedling al quartz roller: esistono beauty tools per ogni specificità. Scopriamo insieme...
Read More

Rispondi