Dent de Lait di Serge Lutens: cosa ne pensano i bambini….

cof

Abbiamo fatto “annusare” il nuovo profumo di Serge Lutens, Dent de Lait (dente di latte), ad un gruppo di bambini dai 6 ai 9 anni. Il risultato é un racconto sorprendente su come é stata percepita la fragranza….

Provate a chiedere ad un bambino qual è un odore o profumo che ama e lo metterete in difficoltà. Pensare che l’olfatto é l’unico senso sviluppato già alla nascita, e che consente al neonato di riconoscere immediatamente l’odore della pelle della madre, di conseguenza i bambini sono molto attenti agli odori e profumi. Peccato che nel processo di crescita l’olfatto viene escluso a favore degli altri sensi, perché non esistono strumenti a supporto all’apprendimento. Eppure vi stupireste a sentire cosa ne pensano dei profumi che noi adulti indossiamo ogni giorno….

In occasione del lancio della nuova e attesissima fragranza di Serge Lutens, Dent de Lait, ho coinvolto un gruppo di bambini in un test olfattivo. Ma perché proprio Dent de Lait? Perché l’ultima creazione del genio indiscusso della profumeria é un omaggio al passaggio dall’infanzia spensierata alla fase successiva, quella che comprende il dolore e la paura, attraverso il rito della perdita del primo dente da latte, da cui il nome Dent de Lait (dente di latte). Uno shock per molti bambini, un avvenimento che viene vissuto con ansia, e per la prima volta li porta a sentire un sapore mai provato; quello metallico del sangue. Senza contare le tracce che lascia nel subconscio; quanti di noi continuano a fare, anche da adulti, quel sogno in cui i denti sono in procinto di cadere, provocandoci inquietudine?

I bambini hanno avuto modo di sentire Dent de Lait di Serge Lutens spruzzato sulla mia pelle e contemporaneamente su un foulard di seta, gli é stato poi chiesto di raccontare le loro sensazioni. Ecco cosa ne pensa un gruppo di bambini dai 6 ai 9 anni di Dent de Lait di Serge Lutens.

Federico, 7 anni: “Profuma di latte e rosa”.

Cristian, 9 anni: “Odora di arancia”.

Cristopher, 9 anni: “Ha un odore morbido, di rosa”.

Pietro Carlo, 7 anni:  “E’ un profumo dolce, caramelloso, ma anche aspro”.

Carmela, 9 anni: “E’ ciliegioso e fruttoso”.

Massimo, 9 anni: “Per me profuma di violetta.”

Sofia, 8 anni: “Ha un odore mieloso,  di fiori e arancio”.

Vittoria, 8 anni: “E’ un profumo luminoso, ci sento l’odore dello zucchero”.

Benedetta, 6 anni: “Ha un odore di caramella”.

Melissa, 6 anni: “Profuma di menta e rosa”.

Ai bambini é stato anche chiesto di assegnare un colore al profumo e sorprendentemente tutti hanno scelto il rosa. Sono rimasti perplessi dal nome, Dent de Lait (dente di latte), ma una volta sentita la storia che ha ispirato la creazione, il profumo é diventato occasione di gioco, trasformandosi in una caccia al tesoro olfattiva….

E gli adulti? Cosa ne pensano? Presto lo scoprirete……

 

 

More from Vanessa Caputo
Sopracciglia perfette: The BrowGal
Alla scoperta di The BrowGal, il brand per la cura delle sopracciglia, ...
Read More

Rispondi