Beauty routine: Gabriele Ferrero

Alla scoperta delle beauty abitudini dei gentlemen italiani: Gabriele Ferrero, Head of Global Sales and Marketing di Fornasetti.

Un globetrotter raffinato che ama la cultura orientale. Gourmand come lo può essere solo un piamontese Gabriele Ferrero, quando non è in viaggio per lavoro, e lo è di frequente, ama ricevere e cucinare per i suoi ospiti. Per la sua beauty routine ama i prodotti naturali e organici.

Un succo detox o una tisana che ami bere.
Gyokuro Kukicha tea.

Il tuo profumo preferito.
Bornéo 1834 e Encense et Lavande di Serge Lutens.

La tua essenza per la casa preferita.
Vinaigre de Toilette di Diptyque ne verso alcune gocce negli umidificatori dei termosifoni.

Un rito prima di coricarti.
Bevo una tazza d’acqua calda a cui aggiungo un pizzico di ginseg rosso coreano.

I prodotti indispensabili per la tua beauty routine.
Le saponette di Marsiglia, prodotte in modo artigianale, al profumo di patchouli che compro ad Aix-en-Provence. Un panno in uno speciale cotone, che nasce ai bordi di un lago giapponese e che assorbe il doppio delle salviette tradizionali, per rinfrescarmi. In Giappone lo si usa anche per detergere la cucina e il bagno senza usare detergenti. Ne ho una collezione. Li uso quando faccio la doccia perchè è un’alternativa allo scrub e ne ho anche a forma di telo per il bagno perchè ha un potere assorbente del 127%, rispetto al 80% del migliore cotone per asciugamani. Li compro a Parigi in un negozio in Rue Saint’Anne. Per la detersione uso solo prodotti naturali. Il dentifricio Lavera Basis Sensitive, con ingredienti vegetali biologici, che compro da Natura Sì e poi prodotti di Aesop: Resurrection Aromatique Hand Balm per le mani, Sage & Zinc Facial Hydrating Cream – SPF15 e Parsley Seed Anti-Oxidant Facial Treatment per il viso. La sera per il viso e per i capelli uso un prodotto giapponese all’estratto di sebo di crine di cavallo.

Cosa fai per mantenerti in forma?
Cucino. Cammino molto e uso le sneaker di MBT. Bevo molto tè verde.

Come ti rilassi?
Leggendo e bevendo un bicchiere di vino con gli amici.

Quante volte ti guardi allo specchio?
Due al giorno, forse.

I tuoi indirizzi beauty preferiti.
Taglio i capelli da Cut in Via Bigli angolo via Manzoni, Damiano, il parrucchiere, è incredibile come lo è la sua pettinatura rasta. S.É.C in via Gian Battista Brocchi é la mia palestra all’interno c’è anche la sauna e la piscina.

Be first to comment

Rispondi