Beauty Routine: Lorenzo Brunetti

Alla scoperta della beauty routine dei gentlemen italiani: Lorenzo Brunetti, autore televisivo

24 anni sangue napoletano, cuore anacaprese, Lorenzo Brunetti vive e lavora a Roma come autore televisivo con background come copywriter pubblicitario, giornalista, regista e aiuto regista di cortometraggi e documentari.

Un succo detox o una tisana che ama bere. Succo di limone.

Profumo preferito. Ligea, profumo solido by Carthusia.

Essenza per la casa preferita. Il profumo dei fiori freschi, in particolare delle fresie.

Un rito prima di coricarsi. Spazzolarmi i capelli.

I prodotti beauty indispensabili. Una buona crema idratante per il viso e una maschera nutriente per i capelli.

Cosa fa per mantenersi in forma? Sfrutto i miei spostamenti quotidiani per camminare e andare in bicicletta.

Segue una dieta? No, ma tendo ad evitare alcuni alimenti.

Come si rilassa? Bevendo, fumando e chiacchierando con gli amici nella cucina di casa mia.

Quante volte si guarda allo specchio? Appena posso.

Bagno o doccia? Doccia.

Nella sua beauty routine qual è il prodotto al quale non rinuncerebbe mai? La crema idratante per il viso. Se dimentico di metterla devo tornare a casa.

Un disastro beauty. Secondo molti la decolorazione ai capelli che mi feci in un viaggio a New York, ma secondo me era fichissima.

Crema viso must-have. Ad ognuno il suo idratante.

Una mania beauty. Farmi la maschera ai capelli ogni volta che faccio la doccia.

Un cibo che la fa sentire bene. Il wasabi e il ginger per accompagnare il sushi. Ne chiedo sempre razioni extra. Sono convinto che abbiano effetti psicotropi, come anche i ravioli capresi di mia nonna.

Indirizzi beauty preferiti. Non frequento indirizzi beauty. Da anni taglio io stesso i capelli a me e alle mie amiche. Non sono bravo, ma ho un talento per l’asimmetria.

Be first to comment

Rispondi