Beauty routine: Massimo Monteforte

Alla scoperta della beauty routine dei gentlemen Italiani: Massimo Monteforte, fashion designer e consulente

“Sono nato a Cosenza ma vivo a Milano. Il mio destino professionale è stato segnato da mia nonna. Sono cresciuto ascoltando sin da bambino i “suoni” della sua sartoria: forbici, macchina da cucire, vapore dello stiro. Dopo una formazione liceale classica la scelta non poteva che essere dunque quella di frequentare un’accademia di moda. Ho vissuto gli anni d’oro di questo strano mestiere. L’apogeo di Versace, Ferrè, Armani. Mi sono mosso in mezzo a loro come giovane all’esordio. Successo riconosciuto dai media e poi dal mercato. Con gli anni del declino di certe logiche estetiche mi sono dedicato alla consulenza ad aziende prive di identità stilistica ed ho fondato uno studio sul Naviglio Grande che porta il mio nome Massimo Monteforte e che offre un supporto completo di design, marketing e strategie di comunicazione. L’Oriente oggi è il mercato al quale mi sto dedicando con più attenzione convinto della potenzialità di sviluppo del loro senso estetico”.

Un succo detox o una tisana che ama bere. Detox di Kutsmi Tea.

Profumo preferito. Non rivelo mai il profumo e l’età.

Essenza per la casa preferita. Carta profumata Papier d’Arménie, Incenso di Fornasetti  e i sassi profumati di Annick Goutal che metto la sera a riscaldare sul lume, all’essenza di Eau D’Hadrien.

Un rito prima di coricarsi. Ne invento uno ogni sera.

I prodotti beauty indispensabili. La crema per le mani  Resurrection Aromatique Hand Balm di Aesop,  prodotti Clinique for men perchè non hanno profumo. Environ skin care. In estate uso Crème Réparatrice au Beurre de Karité di Sisley, fantastica.

Cosa fa per mantenersi in forma? Non ho tempo per l’attività fisica, in compenso mi muovo con bicicletta o a piedi, quando è possibile.

Come si rilassa? Ascoltando musica, frequentando gli amici. Quando sono solo a casa spengo le luci, accendo un lume e stappo una bottiglia di vino.

Quante volte si guarda allo specchio? Ogni volta che ci passo.

Bagno o doccia? Sono due cose molto diverse. Doccia per praticità tout court.

Una mania beauty. Il bagno schiuma ricercato.

Un cibo che la fa stare bene. Riso bianco cotto all’orientale.

Un vizio che si concede. Vino rosso!

Cosa non manca mai nel suo frigorifero. Acqua minerale e limoni.

Gli indirizzi beauty preferiti nella sua città. Scarazzini in corso Genova 28: Irresistibile profumeria e (all’occorrenza!) coltelleria. Bullfrog via Thaon de Revel 3: Barber Shop da esperienza ludica. I migliori look maschili escono indiscutibilmente da questo salone. Mens@Sana via Crema 12 (e molte altre sedi in giro per Milano): Creato da Rodolfo Condoluci Chef mago della cucina macrobiotica che ha saputo mixare le culture orientali a quelle della sua terra natia calabrese. Da provare il the (bancha) delle cinque con dolci macrobiotici!

 

Be first to comment

Rispondi