Luc Gabriel: The Different Company

Quindici anni di successi per The Different Company, tra i pionieri nel mondo delle fragranze di nicchia. Intervista a Luc Gabriel CEO del brand

di Vanessa Caputo

Nasce nel 2000 e da subito The Different Company si impone nel mondo della profumeria selettiva per la visione più all’avanguardia. Dietro le prime tre fragranze; Bois di Iris, Rose Poivrée e Osmanthus il genio di Jean Claude Ellena, uno dei nasi più famosi nel mondo ed ora direttore creativo di Hermès Profumi. Dal 2007 nasce la Collezione Classique e la Collezione Excessive creata esclusivamente dal naso Bertrand Duchaufour, per arrivare più recentemente, alla collezione Esprit de Cologne.

Primo ricordo legato al mondo delle fragranze. L’Air du Temps di Nina Ricci e Shalimar di Guerlain che usavano mia mamma e mia nonna. Sono rimasto davvero colpito da Opium di Yves Saint Laurent che mia madre spruzzava nella profumeria di famiglia.

Che cos’è per lei il profumo. E’ piacere, emozione. E’ come cucinare o provare un buon vino.

Com’è cambiato in questi anni il mondo delle fragranze di nicchia? Ci sono state tre fasi; nel 2002-2006 eravamo tra i pochi pionieri in questo settore. Dal 2007 al 2012 hanno iniziato ad emergere diversi nuovi brand mentre dal 2013 c’è stato un vero boom nel settore e direi che adesso ci sono forse troppi marchi.

Come è cambiato l’approccio dei consumatori al mondo delle fragranze di nicchia? Il consumatore di oggi è sempre più attento ed informato, compra per avere un emozione ed è sempre più interessato a quello che c’è dietro un brand, ai suoi creatori. I nasi sono diventati le nuove star di questo settore.

Cosa cerca un consumatore in una fragranza di nicchia? I profumi sono sempre stati presenti nella vita dell’uomo, e se inizialmente il loro scopo era attrarre gli altri al fine di riprodursi, con il tempo il profumo si é evoluto diventando un simbolo di riconoscimento. Il consumatore di oggi cerca il piacere e l’emozione nell’indossare una fragranza, e nelle fragranze di nicchia cerca l’attenzione al dettaglio e l’unicità del prodotto.

Il suo profumo preferito. Oud Shamash.

Qual è la filosofia di The Different Company? Creare fragranze uniche senza avere l’ansia di lanciare di continuo nuovi profumi. L’unicità insieme alla qualità sono la nostra idea di lusso.

Ci parla dell’ultima creazione di The Different Company? E’ una interpretazione moderna della violetta, classico fiore della profumeria. Il naso Bertrand Duchafour ha impiegato 4 anni per arrivare alla formula finale di I Miss Violet, il risultato è una fragranza straordinaria e unica che può essere indossata anche dagli uomini.

Be first to comment

Rispondi