Profumerie d’Italia: Alla Violetta

Alla scoperta delle profumerie italiane e dei gusti in tema beauty delle donne.

Chi meglio delle profumerie conosce i gusti delle consumatrici? Sono loro infatti che si occupano di soddisfare e informare le clienti sempre più esigenti. Inutile dire che molte di queste profumerie sono un punto di riferimento in città, da generazioni. Luoghi che hanno visto passare nei loro spazi dalle nonne alle nipoti e dove le commesse conoscono i gusti di ogni loro cliente. Viaggio tra le più importanti profumerie italiane alla scoperta dei gusti delle donne in tema beauty. Prima tappa “Alla Violetta“, in  Via Scarlatti 209, Via Orazio 147, entrambi a Napoli, e C.so della Repubblica 136 a Pozzuoli e Neos 1911 a Caserta ha il polso dei gusti in tema beauty della donne partenopee.  Silvia Perricone: Web & Marketing Manager Neos 1911 ci ha svelato ciò che piace alle napoletane ma anche a chi compra sul loro fornitissimo shopping on-line.

I profumi femminili più richiesti dalle clienti delle vostre boutique a quale famiglia olfattiva appartengono? Ormai ritengo che il mondo dei profumi sia da considerarsi abbastanza “sdoganato” dal “sessismo” nel genere. ad ogni modo, floreali e gourmand le richieste delle clienti che desiderano così esprimere la loro femminilità.

Il profumo femminile più richiesto: Grandissimo successo per “Teint de Neige”, di  Lorenzo Villoresi… un floreale talcato, senza tempo, di grande eleganza. Un morbido abbraccio rassicurante e femminile.

Tra i marchi di profumeria artistica qual è quello più amato? In cima alla lista senz’altro Amouage, Montale Paris, Creed.

Le note olfattive che preferiscono gli uomini che frequentano la vostra boutique: Orientali, per la maggior parte. speziati, legnosi, di impronta decisa.

Il brand di profumi più amato dagli uomini: L’eleganza “english style” di Creed, l’opulenza di Amouage o le provocazioni olfattive di Alessandro Gualtieri, alias Nasomatto.

Il profumo maschile best seller: Black Afgano di Nasomatto, molto apprezzato anche tra le nostre clienti che lo indossano con piacere.

E’ più difficile soddisfare le richieste maschili o femminili? Fondamentalmente, il cliente di oggi è in generale più informato, più esigente. Viaggia di più, naviga on line… pertanto, parlerei piuttosto di marcata esigenza di aggiornamento e formazione continui da parte degli addetti ai lavori per far fronte a questa nuova realtà.

La domanda che fanno più spesso i vostri clienti: “Una, nessuna, centomila” (per dirla alla Pirandello)

Ci darebbe dei consigli su come scegliere un profumo da regalare? Profonda conoscenza della persona oggetto del regalo. Regalare un profumo è regalare un’emozione, un’esperienza, un ricordo. Questi appartengono strettamente alla sfera personale di ognuno di noi.

In tema make up qual è il colore di rossetto che preferiscono di più le vostre clienti? Rosso. Intramontabile “rouge a levres”. Un classico irrinunciabile. Nuances molto in voga anche i nude ed i fuchsia.

Sempre in tema make up qual è il prodotto che vendete di più: La donna ama puntare su sguardo e labbra come focus di seduzione. Mascara e rossetto si aggiudicano, a pari merito, la palma di più venduti.

Tra i trattamenti di skin care qual è quello più richiesto: A causa delle abitudini dei nostri tempi, lo sguardo risente di maggiori “traumi” dovuti all’utilizzo sempre più crescente della tecnologia. Abbiamo notato un’incremento dei prodotti a protezione e rinforzo di questa delicatissima zona del viso. trattamenti rimpolpanti ed antietà in prima linea a pari merito.

Be first to comment

Rispondi