REGALI DI NATALE: COME SCEGLIERE UN PROFUMO PER LEI

Il profumo é il classico regalo di Natale, ma siete sicuri di saperlo scegliere? Seguite le nostre semplici regole e fidanzate e mogli vi guarderanno con occhi diversi…..

Un manifesto del periodo Art Decò

 

Con le donne non c’è da scherzare. Siamo permalose soprattutto in tema ricorrenze e regali. Regola fondamentale: mai, dico mai, dimenticare una festività. Regola numero due scegliere il regalo perfetto interpretando i nostri segnali, ovvero memorizzando nomi di brands e tempo di permanenza davanti ad una vetrina o un prodotto. Gli uomini non capiscono quando una donna cerca in modo più o meno subliminare di suggerire ciò che piace, sospirando davanti all’oggetto dei desideri o ripetendo in diverse occasioni quando desidera una determinata cosa. Perché gli uomini di solito sono sintonizzati su un altro canale. E’ per questo che quando comprate un regalo di vostra iniziativa, ignorando i segnali, si scatena la tempesta. I segnali? Il lungo silenzio che segue l’apertura del pacco regalo a cui segue lo sguardo deluso e un sorriso di circostanza stampato sulla bocca che dice “ma ci fai o ci sei?”. La tragedia si sfiora a Natale quando arriva puntuale uno dei classici regali, ovvero il profumo, che in molti si ostinano a comprare ignorando che si tratta del dono più rischioso, perché il più personale. In questo caso o si conosce la propria metà alla perfezione o bisogna seguire delle regole che noi vi sveliamo.

Regali di Natale: Come scegliere un profumo per lei

1 Scoprite il nome della fragranza che usa

La prima cosa da fare è verificare il nome del profumo/profumi generalmente indossati dalla vostra compagna-moglie. Vietato chiederlo all’interessata, si perde l’effetto sorpresa. Intercettate invece i suoi profumi e fotografateli, così non rischiate di dimenticare il nome.

2 Scegliete un profumo della stessa categoria olfattiva per sorprenderla

Una volta che verrete a conoscenza del nome della fragranza basterà recarvi nella profumeria più fornita della città e chiedere o di comprare la versione maxi del profumo che usa o provare a rischiare chiedendo alla commessa un profumo simile. Sarete sicuri che il dono non finirà in un cassetto o riciclato.

3 Un’alternativa gradita: la gamma dei prodotti legati a una fragranza

Ci sarebbe poi un’alternativa che nessun uomo considera ma che alle donne è assai gradita. Una volta scoperto il profumo preferito potreste regalare la crema per il corpo, il sapone, o qualsiasi articolo prodotto con quell’essenza. Di alcuni profumi esiste anche la versione per capelli, ma questa è un’altra storia.

4 Regalate un profumo di nicchia

Se invece avete la fortuna di avere accanto un’anticonformista, che adora tutto ciò che è unico, provate con una fragranza di nicchia, in questo caso oltre a fornire alla commessa il nome della fragranza, che usa la vostra amata, datele delle informazioni più personali riguardo alla personalità e passioni.

 

Be first to comment

Rispondi