Swype Cosmetics: Ebru Tuna ci presenta il nuovo brand di clean beauty made in Berlin

Ho scoperto Swype Cosmetics su Instagram e mi ha subito colpito la sua estetica accattivante. Un giovanissimo brand tedesco di clean beauty lanciato in primavera. Curiosa di scoprire di più ho intervistato la founder Madam Ebru Tuna 

 

Quando è stato lanciato Swype Cosmetics? In mezzo a tutta la follia del marzo 2020, tuttavia, guardando indietro, il lancio in questo periodo è stata la cosa migliore che potesse accadere.

Prima di creare il tuo brand, lavoravi già nel mondo della beauty? Sono appassionata di beauty da sempre. Ho studiato giurisprudenza ma ho sempre lavorato per brand del mondo della moda e della bellezza. Ho sviluppato negli anni una ossessione che mi ha portato a testare tanti nuovi prodotti  e fare anche cose da nerd, come studiare l’INCI non solo di creme ma anche di prodotti farmaceutici.

Sono stata anche molto influenzata dalla mia famiglia. Mia nonna era una guaritrice (una specie di sciamana) nel suo villaggio, i miei fratelli maggiori hanno studiato medicina, motivo per cui mi sono sempre interessata a tutto ciò che riguarda l’auto-cura. 

Come mai hai scelto questo nome, Swype, per il brand? In realtà, mi sono ispirato alla “funzione di scorrimento” sullo smartphone. Nel mondo di oggi usiamo lo swype di continuo, che si tratti di scorrere i profili su app di appuntamenti, per trovare il nostro prossimo partner, prenotare un biglietto aereo, acquistare un vestito, meditare, ecc. Lo scorrimento è semplicemente lo spirito del tempo della nostra era digitale e volevo che il mio marchio fosse essere altrettanto facile e semplice come lo è scorrere le immagini su un device..

Puoi parlarci della filosofia Swype Cosmetics? SWYPE si occupa più di cura di sé che di cura della pelle, fornendo tutti gli elementi essenziali di cui hai bisogno per sentirti bene. Vogliamo cambiare la percezione di ciò che significa essere un marchio di prodotti per la cura della pelle, rompendo tutte le regole e i modelli tradizionali del settore per creare il nuovo lusso della cura della pelle. Vogliamo invertire la narrativa dell’esclusività e creare prodotti per tutti, indipendentemente dal sesso e dall’età. Non dovresti mai dover scegliere tra una pelle perfetta e uno stile di vita frenetico!

Qual è il prodotto che ami? Il Super Lifter perché dà sempre la spinta in più di cui ho bisogno prima di un incontro importante, o addirittura mi rende felice se sto passando una brutta giornata. Ma ad essere sincera, non potrei vivere senza l’intero Essential Set, sono tutti progettati per funzionare l’uno con l’altro.

Nuovi prodotti in arrivo? Nel nuovo anno lanceremo nuovi prodotti molto interessanti, forse anche per le vacanze…

Qual è la domanda che ti fanno di più le persone che incontri? “Come si fa?” e posso solo rispondere: “Non lo so … ho solo SWYPE e vado con il flusso.

Tags from the story
,
More from Vanessa Caputo
Edward Bess: il makeup per intenditrici
Sofisticato e di qualità, il makeup di Edward Bess é l’equivalente beauty di...
Read More

Rispondi