Amarey: la nuova linea di skincare a base di caffè

Non tutti sanno che il caffè si ricava solo dal seme mentre il frutto, così come nessun altra parte della pianta, viene utilizzata per produrre la bevanda più amata al mondo. Un vero spreco. E così le sorelle Illy, Andrea Dominique, Jaqueline e Micaela, hanno pensato a come valorizzare ogni elemento di questa pianta ricca di antiossidanti, e dopo anni di ricerca è nata Amarey, linea di skincare che contiene i fiori, il frutto e anche i semi verdi, e tostati, del caffè. Un modo per utilizzare il 90% della pianta.

I prodotti sono stati creati grazie ad una ricerca condotta in collaborazione con l’Università del Caffè e Biofarma, e sono ricchi di antiossidanti come l’acido clorogenico, l’acido caffeico e il tocoferolo, che combattono i radicali liberi, stimolano il turnover cellulare e prevengono l’invecchiamento cutaneo. Inoltre stimolano la circolazione, riducono l’infiammazione cutanea,

proteggono la barriera cutanea, e stimolano la produzione di collagene.

Il nome del brand è di origine etiope, terra del caffè, e vuol dire “grande forza”. Quattro le referenze: un detergente viso lenitivo, un siero viso antiossidante, la crema viso idratante e uno scrub corpo energizzante disponibili sul sito Amarey.it e dal 12 Ottobre fino al 14 Novembre anche all’interno del Pop-Up presso La Rinascente Milano.

 

Tags from the story
,
More from Vanessa Caputo
Beauty Routine: Paola Annicchiarico
Alla scoperta della beauty routine di Paola Annicchiarico giornalista RAI [separator type=”thick”] Un...
Read More

Rispondi