Guerlain e il rossetto personalizzato

I rossetti sono come le scarpe o le borse, non sono mai abbastanza. Siete d’accordo?
Ho visto donne con cassetti ricolmi di rossetti di ogni sfumatura, o solo di due colori, ma in infinite nuance!

Il primo rossetto che ho comprato è stato un rosso ciliegia di Guerlain meraviglioso, con l’astuccio oro tempestato di pietre rosse. Lo comprai prima di partire per un viaggio in Africa, nel parco del Serengeti, e non so quante volte mi è stato chiesto di barattarlo dalle donne Masai.

Pensate se all’epoca mi avessero visto con i rossetti personalizzabili le Rouge G che sarebbe successo!! Ai tempi non erano stati ancora inventati purtroppo…..

Perché questa cosa del rossetto personalizzabile è davvero stupenderrima! Sia come auto regalo, per gratificarsi, sia come regalo per stupire con effetti speciali.

Questi sono della collezione Rouge G Luxurious Velvet ispirata ai motivi iconici della moda parigina. 6 Cover vellutate e 15 nuance intense, dal finish mat vellutato, e poi vogliamo parlare della profumazione?

Ma come si personalizza il rossetto?
1. Si sceglie il colore preferito, tra una vasta gamma di nuance e finish: dai nude ai rossi più audaci, da sheer shine a satinato, da semi-matte fino al mat vellutato.
2. Si sceglie la cover preferita.
3. Si può scegliere anche un incisione per personalizzarlo.

 

Tags from the story
More from Vanessa Caputo
Un Jardin Sur la Lagune: alla scoperta dei giardini di Hermès
La storia di un viaggio olfattivo, iniziato nel 2003, attraverso i giardini...
Read More

Rispondi