Vinoperfect di Caudalie: il beauty test fatto da quattro amiche napoletane

Per quattro settimane abbiamo fatto provare, a quattro amiche di Napoli, nostre lettrici, alcuni dei prodotti della linea Vinoperfect di Caudalie  scopriamo insieme cosa ne pensano….

La pelle é il nostro biglietto da visita. Tutti sogniamo di averla perfetta, priva di imperfezioni. Una dieta sana ed equilibrata, ed un adeguato consumo d’acqua, aiuta molto, ma a volte il problema sono antiestetiche macchie dovute a più fattori, primo tra tutti l’esposizione al sole selvaggia, senza protezione. In previsione della nuova stagione estiva Beauty Scenario in collaborazione col brand francese Caudalie ha dato l’opportunità ad una serie di lettrici del sito di provare il alcuni trattamenti Vinoperfect: la linea creata per prevenire le macchie cutanee, ridurre irregolarità cromatiche (qualora fossero presenti), donare luminosità al viso e al contempo svolgere un’azione antiossidante, proteggendo la pelle dai raggi UV. Ad ogni lettrice, selezionata da Beauty Scenario, Caudalie ha dato non solo l’opportunità di testare la linea per quattro settimane ma anche di coinvolgere le proprie amiche o amici nel beauty test. Insieme hanno potuto provare alcuni prodotti della linea Vinoperfect: il Siero Illuminante Anti-Macchia, la Crema Notte Pelle Nuova e il Fluido Pelle Perfetta FPS20. Ecco quello che ci hanno raccontato a fine trattamento. Quattro amiche: Adele Cesaro, notaio. Alessandra Rodinò di Miglione, 38 anni, stylist. Lucia Cesaro, 36 anni, avvocato. Alessandra del Tufo, mamma ed imprenditrice, 38 anni.

Conoscevate già i prodotti Caudalie?
Adele Cesaro: si. Alessandra Rodinò di Miglione: Si, li uso spesso. Lucia Cesaro: Si. Alessandra del Tufo: si certo, mio marito è farmacista e osservo e spesso provo i prodotti estetici nelle farmacie.

Il vostro incarnato dopo aver utilizzato per il periodo di prova i prodotti Vinoperfect di Caudalie è più uniforme?
Adele Cesaro: si. Alessandra Rodinò di Miglionesi. Lucia Cesaro: Si. Alessandra del Tufo: si, dopo sei settimane l’incarnato è più uniforme. Essendo prossima alle nozze ho inoltre fatto un peeling che ha aiutato molto l’effetto delle creme Caudelie. Un connubio perfetto.

Il vostro incarnato, dopo aver utilizzato per il periodo di prova i prodotti Vinoperfect di Caudalie, è più luminoso?
Adele Cesaro: siAlessandra Rodinò di Miglione: Si. Lucia Cesaro: si. Alessandra del Tufo: si, molto.

Le macchie o i segni di orgine acneica, dopo aver utilizzato per il periodo di prova i prodotti Vinoperfect di Caudalie, sono meno visibili?
Adele Cesaro: si.  Alessandra Rodinò di Miglione: non saprei. Lucia Cesaro: si. Alessandra del Tufo: si, avendo una pelle mista ed in parte macchiata anche dal sole selvaggio degli anni passati, la mia pelle, grazie a questi prodotti è notevolmente migliorata.

Comprereste o consigliereste questa gamma?
Adele Cesaro:  si. Alessandra Rodinò di Miglione: assolutamente si. Lucia Cesaro: si, la trovo ottima, specie per la mia pelle. Alessandra del Tufo: si, certamente. Soprattutto il siero e la crema da notte Vinoperfect. Ho sempre avuto problemi con le creme notte, a prima applicazione la crema notte vinoperfect mi è sembrata troppo grassa per la mia pelle ma poi ho notato che veniva assorbita perfettamente ed in pochissimo tempo. Continuerò ad usarla in combinazione con il siero.

La vostra opinione sull’efficacia dei prodotti?
Adele Cesaro:  sono ottimi e molto naturali oltre che hanno un buon profumo. Alessandra Rodinò di Miglione: non so fino a che punto siano stati efficaci ma la profumazione, la texture e la sensazione lasciata sulla pelle sono eccellenti. Lucia Cesaro: i prodotti funzionano, utilizzandoli con costanza.Alessandra del Tufo: mi sono trovata molto bene e, come detto, abbinati ad un peeling hanno dato veramente buoni risultati, continuerò ad usarli.

Come è cambiato il vostro modo di rapportarsi al mondo beauty con l’arrivo dei social network? E quanta influenza ha sulle vostre scelte in tema beauty?
Adele Cesaro:  spesso li consulto prima di comprare un nuovo prodotto e spesso mi fanno conoscere nuovi prodotti. Alessandra Rodinò di Miglione: è cambiato poco, il più delle volte scelgo in farmacia quello che più mi ispira. Lucia Cesaro: i social network ti possono far conoscere un prodotto poi bisogna testarlo. Alessandra del Tufo: per quanto riguarda i prodotti beauty leggo tutto ciò che c’è da leggere, ma poi nella scelta mi affido sempre al dermatologo o al farmacista e soprattutto, se possibile, provo la texture per un paio di giorni.

E’ più importante nella scelta di un prodotto beauty il commento di un’amica sui social network, l’opinione di una blogger o di un magazine?
Adele Cesaro: quello di un amica sui social network. Alessandra Rodinò di Miglioneil commento di un’amica è fondamentale, quello di una blogger meno, quello di un magazine quasi nullo. Lucia Cesaro: sicuramente è  per me più efficace l’esperienza riportata da un’amica. Alessandra del Tufo: se si ha una blogger che si segue per interessi comuni o perché ci si identifica è ovvio che la blogger conta molto. Lo stesso vale per le amiche. I magazine li uso per sapere che cosa c’è di nuovo. I social network sono un riferimento in fatto di opinioni sui prodotti.

Preferite consultare i video tutorial o leggere le recensioni? E se sì avete un sito di riferimento?
Adele Cesaro: leggere le recensioni ma non ho un sito di riferimento.  Alessandra Rodinò di Miglionepreferisco le recensioni, i video tutorial sono spesso troppo lunghi. il mio sito di riferimento è francese ed è beauté-test.comLucia Cesaro: preferisco leggere le recensioni che trovo cercando siti su Google che variano spessoAlessandra del Tufo: se cerco le recensioni su un prodotto, leggo di tutto. Non mi fermo ad un solo sito, vago nella rete per avere un’idea precisa del tutto.

Be first to comment

Rispondi